venerdì - 10 Luglio 2020

Sanità, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

Proclamazione stato di agitazione e richiesta di convocazione per procedura conciliativa presentato al Prefetto di Avellino sui lavoratori della Sanità Pubblica Le scriventi Organizzazioni Sindacali...
More

    Grottaminarda, nasce l’app anti assembramento

    Ultime Notizie

    Sanità, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

    Proclamazione stato di agitazione e richiesta di convocazione per procedura conciliativa presentato al Prefetto di Avellino sui lavoratori della Sanità Pubblica Le scriventi Organizzazioni Sindacali...

    Elezioni Regionali, ecco i 4 candidati irpini del Movimento 5 Stelle

    ELEZIONI REGIONALI, PRESENTATA LA SQUADRA DEL MOVIMENTO 5 STELLE. SUL PALCO CON VALERIA CIARAMBINO ANCHE I 4 CANDIDATI IRPINI Il Movimento 5 Stelle dà il via...

    Atripalda, richiesta per la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki

    Il gruppo "IDEA Atripalda" ha richiesto, con una nota protocollata presso il Comune di Atripalda, di concedere della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki,...

    Baiano, ricambi auto a prezzo conveniente denunciata 60enne per truffa

    RICAMBI PER AUTO A PREZZO CONVENIENTE: 60ENNE DENUNCIATA PER TRUFFA DAI CARABINIERI DI BAIANO I Carabinieri della Stazione di Baiano, prendendo spunto dalla segnalazione da...

    La novità introdotta a Grottaminarda: grazie solamente ad un’app si potrà segnalare il mancato rispetto delle regole dei cittadini

    Importante ed utile iniziativa quella in vigore da ora in poi a Grottaminarda.

    - Advertisement -

    Attivata il 20 marzo per tenere aggiornati i cittadini in tempo reale e con un touch su decreti, ordinanze, avvisi, messaggi istituzionali e comunicati stampa, relativi all’emergenza Coronavirus, “PPAC” (Protezione e Prevenzione in Ambito Cittadino) si arricchisce di un nuovo importante servizio per la Comunità.

     

    Il Comune di Grottaminarda ha deciso di attivare la funzionalità che consente al cittadino di effettuare segnalazioni sia che possano riguardare la propria condizione di salute, eventuali sintomi da Covid oppure il rientro da fuori Regione o Nazione oppure di segnalare il mancato rispetto da parte di altri delle norme indispensabili per il contenimento del contagio, oltre alla possibilità di richiedere soccorso ai numeri delle Forze dell’Ordine. E’ infatti attiva da oggi la funzione di registrazione. Le segnalazioni saranno immediatamente vagliate da uno staff di Protezione Civile e resteranno assolutamente anonime e protette dalla privacy. Si ribadisce che l’App è completamente gratuita: iscrizione e profilazione sono gratuite e facoltative per sempre, ed è scaricabile dagli store di Apple ed Android . Tra l’altro oltre a scrivere, il cittadino può anche scattare una foto per rendere un’idea ancor più immediata di quanto stia eventualmente accadendo.

    Pochi e semplici i passaggi per registrarsi: basta effettuare l’accesso sull’APP, andare nel menù laterale in alto a sinistra (tre linee orizzontali) e alla voce “registrazione ed accesso” inserire il proprio indirizzo e-mail e la password, completare sfiorando il pulsante “accedi” e proseguire nella procedura di registrazione.

    “L’ARRIVO DI PASQUA NON DEVE FARCI ABBASSARE LA GUARDIA, ANZI” – DICHIARA IL SINDACO COBINO

    Vogliamo utilizzare al meglio i dispositivi che la tecnologia ci mette a disposizione per superare questa difficile emergenzaafferma il Sindaco Angelo Cobinoe vogliamo coinvolgere al massimo i cittadini. Le forze dell’Ordine che stanno facendo un lavoro encomiabile, non possono però vigilare su tutto ed allora chiediamo ai cittadini di farsi sentinelle, in qualche modo, del territorio, e quindi di utilizzare questa App che presenta un sistema rapido e veloce, nel caso dovessero ravvisare violazioni delle normative, assembramenti per strada ma anche familiari nelle case. Questo è il momento più delicato in cui non bisogna fare errori. L’arrivo delle festività di Pasqua non deve farci abbassare la guardia rispetto all’ottimo lavoro che l’intera Comunità di Grottaminarda sta portando avanti. Dunque anche a Pasqua restiamo ciascuno nella propria casa, con grande senso di responsabilità. Se davvero vogliamo bene alle nostre famiglie e ai nostri parenti e soprattutto teniamo alla loro salute, non andiamo a trovarli. Facciamo loro gli auguri al telefono, magari in videochiamata, perchè il dovere di ciascuno, anche Cristiano, adesso, è impegnarsi per contenere il contagio”.

    Leggi anche: Coronavirus, oggi un solo contagiato in Irpinia

    Latest Posts

    Sanità, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

    Proclamazione stato di agitazione e richiesta di convocazione per procedura conciliativa presentato al Prefetto di Avellino sui lavoratori della Sanità Pubblica Le scriventi Organizzazioni Sindacali...

    Elezioni Regionali, ecco i 4 candidati irpini del Movimento 5 Stelle

    ELEZIONI REGIONALI, PRESENTATA LA SQUADRA DEL MOVIMENTO 5 STELLE. SUL PALCO CON VALERIA CIARAMBINO ANCHE I 4 CANDIDATI IRPINI Il Movimento 5 Stelle dà il via...

    Atripalda, richiesta per la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki

    Il gruppo "IDEA Atripalda" ha richiesto, con una nota protocollata presso il Comune di Atripalda, di concedere della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki,...

    Baiano, ricambi auto a prezzo conveniente denunciata 60enne per truffa

    RICAMBI PER AUTO A PREZZO CONVENIENTE: 60ENNE DENUNCIATA PER TRUFFA DAI CARABINIERI DI BAIANO I Carabinieri della Stazione di Baiano, prendendo spunto dalla segnalazione da...