mercoledì - 20 Gennaio 2021

Mercogliano, è stata distrutta la casetta dei libri

È stata distrutta la casetta dei libri di Mercogliano destinata ai bambini per lo scambio di storie e racconti, era stata installata nella Villa...
More

    Grottaminarda, pugno duro e più controlli

    Ultime Notizie

    Mercogliano, è stata distrutta la casetta dei libri

    È stata distrutta la casetta dei libri di Mercogliano destinata ai bambini per lo scambio di storie e racconti, era stata installata nella Villa...

    Summonte, denunciati due imprenditori edili per gestione illecita di rifiuti

    GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI: I CARABINIERI FORESTALI DELLA STAZIONE DI SUMMONTE DENUNCIANO DUE IMPRENDITORI EDILI Summonte - Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di...

    Senerchia, sul documento promosso da Petracca “Sorpresi e indignati”

    Ricordiamo a Petracca chi è Beniamino Grillo, firmatario del suo documento, così alcuni esponenti del Pd di Senerchia “Siamo sorpresi e indignati nel leggere, tra...

    Coronavirus, altri 62 nuovi casi di positività in provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero di casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino questo è il risultato di...

    A partire da oggi intensificati i controlli a Grottaminarda. Pugno duro per chi non rispetta le regole, a partire dal codice della strada

    L’amministrazione comunale guidata da Angelo Cobino di concerto con il Responsabile del IV Settore, Tenente Gennaro Alessandro Fischetti, comunica alla cittadinanza di Grottaminarda che, a partire da oggi, saranno intensificati i controlli da parte della Polizia Municipale.

    - Advertisement -

    Più controlli,dunque,per evitare che non vengano rispettate le norme sia in merito al rispetto del codice della strada, ma anche in materia di commercio, di igiene, di salute pubblica, o anche in materia di edilizia.

    Tolleranza zero per chi infrange le regole e particolarmente per il codice della strada, afferma il Vicesindaco Marcantonio Spera : “Grottaminarda deve dare esempio di modernità e crescita civile” – afferma Spera.

    SI AUSPICA LA MASSIMA COLLABORAZIONE, COME QUELLA DIMOSTRATA DURANTE IL LOCKDOWN

    Il provvedimento nasce dalla necessità di coniugare la completa ripresa delle attività economiche con la tutela del decoro urbano, il controllo del territorio ed il corretto svolgimento del traffico veicolare alla luce del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 giugno 2020 sulle ulteriori disposizioni attuative del decreti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

    Stop a parcheggi selvaggi, rispetto del disco orario lungo Corso Vittorio Veneto. Grottaminarda Città del futuro dovrà cambiare passo per essere degnamente la Città dei Servizi e riferimento di tutti i comuni limitrofi e dell’Irpinia” – continua il Vicesindaco Spera. Pertanto si auspica la massima collaborazione da parte dei cittadini, già dimostrata nel corso della difficile fase di lock down.

    Leggi anche:Carcere di Bellizzi Irpino, 25 cellulari nascosti in quattro pentole

    Continua su Avellinozon

    Latest Posts

    Mercogliano, è stata distrutta la casetta dei libri

    È stata distrutta la casetta dei libri di Mercogliano destinata ai bambini per lo scambio di storie e racconti, era stata installata nella Villa...

    Summonte, denunciati due imprenditori edili per gestione illecita di rifiuti

    GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI: I CARABINIERI FORESTALI DELLA STAZIONE DI SUMMONTE DENUNCIANO DUE IMPRENDITORI EDILI Summonte - Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di...

    Senerchia, sul documento promosso da Petracca “Sorpresi e indignati”

    Ricordiamo a Petracca chi è Beniamino Grillo, firmatario del suo documento, così alcuni esponenti del Pd di Senerchia “Siamo sorpresi e indignati nel leggere, tra...

    Coronavirus, altri 62 nuovi casi di positività in provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero di casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino questo è il risultato di...