Gubitosa (M5S): “Noi siamo già pronti”

0
Gubitosa

Gubitosa si dice pronto, per le Amministrative 2018, a supportare il candidato Ciampi e fare pulizia nella politica avellinese a caccia di “candidati farlocchi”

“Mentre gli altri schieramenti sono a caccia di candidati farlocchi per continuare a coltivare interessi personali e di parte, il Movimento Cinque Stelle ha già pronta una lista di cambiamento per ridare finalmente uno slancio vero ad Avellino”. Così il deputato pentastellato Michele Gubitosa che si dice pronto a supportare Vincenzo Ciampi, candidato sindaco M5S, per una campagna elettorale a tappeto in tutta la città. “Noi abbiamo le idee chiare – aggiunge Gubitosa – sappiamo cosa dobbiamo fare e come farlo. Sosterremo una lista bellissima, fatta di militanza e di competenze, intrisa dei valori del Movimento Cinquestelle. Ci saranno novità importanti: la legalità e la trasparenza saranno i punti fermi di questa esperienza amministrativa”.gubitosa

Gubitosa non lesina strali nei confronti degli altri schieramenti: “Sono in una tristissima difficoltà ed in ritardo con la composizione delle liste. Gli avellinesi hanno capito benissimo il giochino dei candidati farlocchi, non riescono a riciclare riempilista come erano abituati a fare alle scorse tornate. Questa caccia indiscriminata a candidati che mettono il loro nome e cognome per una causa che non condividono deve finire: queste persone non hanno nessuna possibilità di essere eletti in Consiglio Comunale. Il sistema tenta di comporre una lista primaria con i suoi candidati prescelti, e liste secondarie che, traslando su un livello commerciale, rappresentano la sottomarca di una marca conosciuta. Una vera vergogna. La mia esortazione va a queste persone contattate dai galoppini del potere: rifiutatevi, non prestate il vostro nome e la vostra immagine a questi soggetti, gli stessi che hanno portato alla desertificazione di Avellino e ad un quinquennio disastroso che è sotto gli occhi di tutti. Il cambiamento è a portata di mano – conclude Gubitosa – il Movimento Cinque Stelle manderà a casa tutta questa gente”.