domenica - 27 Settembre 2020

Lioni, caso positivo al Covid-19: chiusa la scuola fino a martedì

Il sindaco di Lioni Yuri Gioino ha disposto la chiusura temporanea dell'Istituto Comprensivo, dopo il caso di Covid-19 registrato nella cittadina "A scopo preventivo e...
More

    Guerino Gazzella, la politica anti – slogan

    Ultime Notizie

    Lioni, caso positivo al Covid-19: chiusa la scuola fino a martedì

    Il sindaco di Lioni Yuri Gioino ha disposto la chiusura temporanea dell'Istituto Comprensivo, dopo il caso di Covid-19 registrato nella cittadina "A scopo preventivo e...

    Montella, nuovo caso di positività al Coronavirus

    Come comunica il sindaco Rino Buonopane a Montella un nuovo caso di Coronavirus, la persona al momento è ricoverata presso il Moscati di Avellino “Cari...

    Ariano, Di Maio: “Ora il taglio degli stipendi dei parlamentari”

    A margine della visita ad Ariano Irpino al Sud Motor Expo, il Ministro degli Esteri rilancia la sua idea di taglio anche agli stipendi Torna...

    Montoro, incidente mortale sul Raccordo Salerno – Avellino

    Auto finisce contro il guardrail sul Raccordo Salerno - Avellino, all’altezza del comune di Montoro. Morto sul colpo il conducente Aggiornamento ore 9:30 - Nella...

    Partita ieri ad Ariano Irpino la campagna elettorale di Noi Campani con De Luca con l’intervento di Guerino Gazzella

    Si presenta emozionato Guerino Gazzella nel giorno dell’inizio della campagna elettorale della lista, presieduta da Clemente Mastella, di cui è candidato consigliere, Noi Campani con De Luca.
    Un’emozione tangibile per l’avvocato arianese alla sua prima esperienza politica. Con lui la senatrice di Forza Italia e moglie di Clemente Mastella, Sandra Lonardo, che non ha mancato di riservare parole di grande stima verso l’avvocato.
    Due cose si evincono da subito, come egli stesso ci tiene a sottolineare nello spot elettorale mandato per la prima volta “in onda” durante l’intervento: l’essenza di Guerino Gazzella di puntare ad una politica non fatta di slogan e non fatta di urla, di contestazioni nei confronti degli oppositori, o meglio competitor.Un politico deve studiare, approfondire, capire ed incontrare la gente per dare loro soluzioni concrete, non fare slogan giusto per farli” è una delle sue frasi che raccoglie il maggior numero di applausi nell’intervento di ieri ed è quella che contribuisce forse più di tutte a fornire un ritratto del candidato consigliere irpino.
    Nella cornice dell’Hotel Incontro, di fronte ad una platea abbastanza numerosa(e, cosa da non sottovalutare, tutta perfettamente distanziata e con mascherina, come le regole anti covid vogliono), Guerino Gazzella, accompagnato anche da due interpreti della lingua dei segni, una piacevole novità, parla di uno dei temi più spinosi, la poca rappresentatività dei comuni della Valle dell’Ufita, del Calore e della Baronia.
    Queste zone non sono rappresentate da tanto e tanto tempo. Questa è una parte marginale del collegio. Sono pronto ad assumermi ogni responsabilità e a rappresentare l’Irpinia tutta. Basta con i campanilismi.”
    L’unico passo in avanti per lo sviluppo di tali zone è per Gazzella la costruzione della stazione Hirpinia, definita da lui come “l’unico vero episodio economico rilevante per questa nostra parte della comunità“. “Perché quella stazione Hirpinia non sia qualcosa che noi vediamo transitare giusto per vederla transitare, dobbiamo creare tutte le strutture intorno, un progetto di pianificazione urbanistica, un master plan di sviluppo dell’area, dove mettere parcheggio, bar, ristorante…“.

    “LA RICERCA VA FINANZIATA”

    Altro tema importante è quello della ricerca, “Abbiamo 4 centri di ricerca, tra cui la nostra Biogem. Non si scherza, questi devono essere adeguatamente finanziati. Vanno fatte tutte le procedure per far sì che l’attività di ricerca porti il prima possibile a quello che è il risultato“.
    Altro tema spinoso quello dei giovani. Gazzella è convinto: “I giovani devono essere messi nella condizione di poter lavorare, anche perché saranno loro a dover ripagare i debiti che purtroppo la pandemia ha realizzato. Quei giovani devono essere formati, devono essere i futuri avvocati, i futuri ingegneri…e hanno bisogno di un tessuto economico importante per poter vivere loro stessi bene e poter ripagare i debiti purtroppo creati. C’è bisogno di facilitare le imprese a reinvestire gli utili in occupazione e creare lavoro“.
    Prima che l’avvocato arianese prendesse la parola, due momenti musicali di due giovani e talentuose ragazze irpine: la violinista arianese Cristina Scrima che si è cimentata brillantemente in un’opera di Vivaldi e la cantante grottese Marianna Tutela, che ha intonato, coinvolgendo particolarmente il pubblico, My Way di Frank Sinatra.
    - Advertisement -

    Latest Posts

    Lioni, caso positivo al Covid-19: chiusa la scuola fino a martedì

    Il sindaco di Lioni Yuri Gioino ha disposto la chiusura temporanea dell'Istituto Comprensivo, dopo il caso di Covid-19 registrato nella cittadina "A scopo preventivo e...

    Montella, nuovo caso di positività al Coronavirus

    Come comunica il sindaco Rino Buonopane a Montella un nuovo caso di Coronavirus, la persona al momento è ricoverata presso il Moscati di Avellino “Cari...

    Ariano, Di Maio: “Ora il taglio degli stipendi dei parlamentari”

    A margine della visita ad Ariano Irpino al Sud Motor Expo, il Ministro degli Esteri rilancia la sua idea di taglio anche agli stipendi Torna...

    Montoro, incidente mortale sul Raccordo Salerno – Avellino

    Auto finisce contro il guardrail sul Raccordo Salerno - Avellino, all’altezza del comune di Montoro. Morto sul colpo il conducente Aggiornamento ore 9:30 - Nella...