Ignoffo: «I ragazzi ci hanno messo cuore, anima, spirito e cattiveria»



0
Ignoffo

«Siamo contenti di essere riusciti a fare una buona prestazione e ancora di più per la vittoria» ha dichiarato l’allenatore biancoverde Giovanni Ignoffo

Il tecnico dell’Avellino Calcio, Giovanni Ignoffo, ha commentato la vittoria dei Lupi sul campo della Vibonese, nella prima trasferta stagionale.

Queste le sue parole: «Meglio non potevamo fare, oltre a essere rimasti in dieci negli ultimi minuti (a causa della doppia ammonizione ad Alfageme, ndr) abbiamo avuto anche qualche piccolo problema fisico; Laezza, Micovschi e Parisi sono stati poco bene prima della partita. Non è stato facile, però i ragazzi ci hanno messo l’anima e alla fine è giusto che raccolgano i frutti di quello che hanno seminato.

Noi avevamo preparato un certo tipo di partita – ha aggiunto Ignoffo – abbiamo trovato anche delle soluzioni consone che ci hanno dato la possibilità di creare determinate situazioni da gol, dove potevamo finalizzare prima. Comunque è stato importante l’atteggiamento.Ignoffo

Siamo contenti di essere riusciti a fare una buona prestazione e ancora di più per la vittoria – ha proseguito mister Ignoffo – Al di là dell’aspetto tattico, i ragazzi hanno interpretato veramente bene sia il primo che il secondo modulo mettendoci cuore, anima, spirito, cattiveria, tutto quello che avevamo chiesto alla vigilia della partita.

Dopo l’espulsione di Alfageme il gruppo si è ricompattato ancora di più e questa, secondo me, è stata la forza della gara».

Leggi anche