Ignoffo: «Non so se gli errori sono frutto di poca serenità o scarsa qualità»



0
Ignoffo

«È indubbio che non riusciamo a fare gol, possiamo dire di essere già in crisi» ha dichiarato in sala stampa l’allenatore dell’Avellino Calcio, Ignoffo

Il tecnico dell’Avellino Calcio, Giovanni Ignoffo, ha commentato il primo pareggio stagionale, maturato contro il fanalino di coda Rende, che prima di questa sfida aveva soltanto 1 punto in classifica.

Queste le sue parole: «È indubbio che non riusciamo a fare gol (con quella odierna, salgono a quattro le gare di fila in cui i Lupi non riescono a segnare, ndr). Anche oggi si è verificato, soprattutto nella seconda parte dell’incontro. In questo momento è una difficoltà evidente, dobbiamo cercare di avere molta più serenità per osare con estro, coraggio e cattiveria.

Dopo quattro partite e 1 punto raccolto, possiamo dire di essere già in crisi – ha ammesso mister Ignoffo – Dovrò sicuramente trasmettere tranquillità ai ragazzi, perché ho a disposizione tanti giovani. La mia squadra non deve avere paura di giocare. Anche oggi ci sono state delle situazioni in cui abbiamo rischiato di prendere gol, e non so se attualmente siamo in grado di ribaltare il risultato. Mi chiedo se gli errori sono frutto di poca serenità o di scarsa qualità».Ignoffo

Questi gli altri punti salienti trattati dal trainer biancoverde Ignoffo:

KARIC E CHARPENTIER – «Alla vigilia erano in forte dubbio. Non hanno disputato neanche un allenamento in settimana, ma ho rischiato la loro salute».

ALFAGEME – «Sto cercando di trovargli il ruolo dove può esprimersi meglio».

DI PAOLANTONIO – «Il rigorista rimarrà comunque lui».

Ignoffo
Il rigore fallito da Di Paolantonio

Leggi anche: «Avellino Calcio, Vedran Celjak: “Con il Rende ci aspetta una partita tosta”»

Leggi anche