In Irpinia calano i matrimoni, lo rivela l’Istat

0
matrimoni

I dati forniti dall’Istat segnalano una sensibile flessione dei matrimoni civili e religiosi in Irpinia

Forte aumento dei divorzi e calo dei matrimoni in Irpinia, è quanto rilevato dall’Istat nell’ultimo report sulla popolazione residente per stato civile. Gli irpini sono sempre meno propensi a dire la fatidica frase all’altare “Si, lo voglio!”.

matrimoni

Secondo l’Istituto di statistica, in Irpinia, nel 2016 i matrimoni sono stati 1.699 mentre nel 2017 sono stati 1470, nel confrontare gli anni in esame sono stati celebrati meno 229 matrimoni. Le unioni con rito religioso  da 1341 dell’anno 2016 sono scese a 1.140 del 2017. I fattori che spingono le persone a non sposarsi più come un tempo sono vari: la crisi, la mancanza di lavoro e di denaro, i costi esorbitanti per organizzare un matrimonio. L’Istat certifica anche l’aumento dell’età di chi decide di compiere il gran passo: gli sposi hanno in media 34 anni e le spose 31. Nella provincia di Avellino si registra il quoziente più basso di nuzialità ( rapporto tra numero di matrimoni e abitanti) e si preferisce di gran lunga la convivenza. Il matrimonio sembra essere passato di moda ma, se la cosa può consolare, chi si accosta a questo sacramento è molto più consapevole.