domenica - 9 Maggio 2021

Ariano, Franza riunisce il Comitato dei Sindaci

Il Sindaco di Ariano Irpino Enrico Franza riunisce il Comitato di Rappresentanza dei Sindaci per l’Ambito Territoriale dell’Asl Enrico Franza, il Sindaco di Ariano Irpino,...
More

    “Invasioni Irpine”: svelati i segreti di San Mango sul Calore

    Ultime Notizie

    Il viaggio delle “Invasioni irpine” riprende tra i cantieri e le code dell'”ofantina bis” in direzione San Mango sul Calore

    [ads1]

    - Advertisement -

    S.Mango sul Calore, paese irpino di mille anime o poco più ubicato sul vicino tracciato della vecchia superstrada “Appia”. Eravamo rimasti a Bonito per un ritorno al passato, ma con il fresco di settembre ripartiamo da S. Mango sul Calore dove ad attenderci è una celebrazione della ricostruzione post-sisma. Siamo qui con oltre trenta invasori per intraprendere il cammino della “regia strada di Melfi”, alla scoperta dei suoi tesori e delle sue risorse con il prof. Fiorenzo Iannini della pro-loco sanmanghese.

    12027793_809933222456882_4623903644900659093_nIl principale monumento di S.Mango è il cosiddetto “ponte di Annibale” in località “Sant’Anna”, più precisamente sulla “regia strada di Melfi”; importantissima sino al seicento. Dall’ottocento il fiume Calore non passa più sotto le sue maestose arcate. L’aspetto è quello di un ponte altomedievale, ma alcuni storici hanno ipotizzato possa essere romano. Il sito non rientra tra quelli d’interesse storico per il comune di San Mango, al punto che stava per essere sostituito dai capannoni industriali. Alla fine del ponte si vedono i resti delle mura della “taverna di Sant’Anna, dove nacque a fine settecento il famoso brigante Antonio Zagaria.

    12006186_810041765779361_2599124742018372573_nIl cammino delle “Invasioni Irpine” prosegue, poi, verso la chiesa di sant’Anna attraverso un antico tratturo con tanto di guado delle secche del fiume Calore. Costruita ai tempi della cappella inferiore del Goleto, di cui ricalca lo stile architettonico, si trova sempre sulla “regia strada di Melfi”. Nella chiesa si respira la storia, tra muri ammuffiti e schiere di lumini sui polverosi banchi in legno. Il culto di Sant’Anna nasce nel medioevo come culto per la fertilità e continua oggi con la famosa cavalcata. Numerose sono le cavità di tufo all’interno e all’esterno del complesso medievale, ma l’incuria ha lasciato che le grotte venissero usate per gettarvi i rifiuti.

    Continuiamo il pomeriggio delle “Invasioni Irpine” alla scoperta della “regia strada di Melfi”, dove incontriamo i resti della taverna dei principi Filangieri. Tra vigneti di fiano, taurasi e mastroberardino ci avviamo verso l’ultimo tesoro della giornata: la chiesa della Madonna del Carmine in località “carpignano”. Nata come convento carmelitano nel cinquecento, conserva un affresco della Madonna del Carmine seicentesco con la prima rappresentazione della struttura e un abbozzo del committente ai margini dell’opera.

    "Invasioni Irpine": svelati i segreti di San Mango sul Calore
    “Invasioni Irpine”: svelati i segreti di San Mango sul Calore

    A conclusione della giornata ci dirigiamo con la carovana degli invasori presso il nuovissimo municipio. Dove il preparatissimo storico irpino Fiorenzo Iannini (nonché guida della giornata), il prof. De Blasi del dipartimento di filologia della “Federico II” e il sindaco Uva hanno esposto e proiettato il primo filmato del venturo “museo dei suoni e delle culture dell’entroterra campano”. Un progetto che vedrà quattro poli museali digitali in tutta la regione; gli altri tre saranno presso Greci, Ariano e Sessa Aurunca. Infine, il sindaco Uva ringrazia personalmente le “Invasioni Irpine” assurgendole a modello di quel che dovrà essere il turismo alternativo e di nicchia dei piccoli borghi irpini. Si concludono così le “Invasioni Irpine” pomeridiane al piccolo comune di San Mango sul Calore, un paese rinato nuovo dalle macerie del sisma e con alcuni siti di discreto interesse da inserire in più ampio circuito turistico con i comuni
    limitrofi.

    [ads2]

    Latest Posts