L’Irpinia nella morsa della neve, scuole ancora chiuse



0
agricoltura

Le precipitazioni nevose che hanno interessato l’intera Irpinia, anche a quote basse, hanno creato disagi nella circolazione, prolungando per gli studenti le amate vacanze natalizie

In Irpinia, le avverse condizioni meteo, le abbondanti nevicate e le temperature da brivido degli ultimi giorni sono le protagoniste indiscusse di questo primo mese dell’anno 2017. Un freddo così intenso e pungente non si aveva dall’inverno del 1963. Le temperature glaciali, con picchi di -12° c a Montevergine,  hanno registrato record storici, superando il primato durato ben 54 anni.irpinia

 Il fascino della neve e la bellezza del suo candore stupisce grandi e piccini ma crea inevitabilmente disagi: incidenti, problemi al traffico, caduta ghiaccio dai tetti e mancanza di acqua. Per fronteggiare l’emergenza ed evitare qualsiasi pericolo per l’incolumità degli studenti, i sindaci di vari Comuni hanno ordinato la sospensione delle attività didattiche per qualche giorno, ritardando il rientro dalle sospirate vacanze natalizie. A Lacedonia, Monteverde, Avellino e Monteforte Irpino le scuole di ogni ordine e grado riapriranno i cancelli giovedì 12 gennaio; Calitri e Chiusano San Domenico venerdì 13 gennaio. Secondo le previsioni meteo la prossima settimana ci attendono fenomeni di forte instabilità nevosa e temperature ulteriormente in riduzione. A quanto pare,  faremo indigestione di soubrette con lo strega!

Leggi anche