sabato - 24 Ottobre 2020

Maraia: “L’Ospedale di Ariano è una minaccia”

Il Deputato Generoso Maraia di Ariano: "Invieremo esposto contro il Direttore Sanitario Fieri e la Direttrice Generale Morgante" Attacco del Deputato del Movimento 5 Stelle...
More

    Isochimica, cemento e amianto pronti ad abbandonare l’Irpinia

    Ultime Notizie

    Maraia: “L’Ospedale di Ariano è una minaccia”

    Il Deputato Generoso Maraia di Ariano: "Invieremo esposto contro il Direttore Sanitario Fieri e la Direttrice Generale Morgante" Attacco del Deputato del Movimento 5 Stelle...

    Pratola Serra, ecco la Commissione Straordinaria

    In data odierna, il Prefetto di Avellino, nelle more della formale adozione da parte del Presidente della Repubblica del provvedimento di scioglimento del Consiglio...

    Pratola Serra, Fiordellisi (Cgil): “Più trasparenza nella Pubblica Amministrazione”

    Scioglimento consiglio comunale Pratola Serra, Fiordellisi: «Più trasparenza nei civici consessi e nella Pubblica Amministrazione» Pratola Serra - «L'Irpinia non è felix: lo abbiamo detto...

    Coronavirus, 91 i casi oggi in Provincia. Ecco dove

    Venerdì nero in Provincia di Avellino per quanto riguarda i nuovi casi di positività al Coronavirus, come comunica l'Asl irpina sono 91 i nuovi...

    Sono state ben quindici le aziende che hanno risposto al bando sulla bonifica del primo lotto di cubi di cemento e amianto dell’ex Isochimica

    Ieri, 18 luglio 2018 è stata una data importante per lo sviluppo dell’infinita storia dell’Isochimica, un intreccio tra cronaca nera, politica e umana tragedia. È scaduto ieri, infatti, il bando promosso dal Comune di Avellino per la bonifica superficiale del primo di tre lotti, per un ammontare di circa 500 cubi di cemento e amianto. Al bando hanno partecipato quindici aziende europee, nomi non solo italiani per un intervento che risulta particolarmente delicato. L’ammontare del lavoro sarà di 3.5 milioni di euro, una spesa necessaria per disinnescare quell’eco-bomba che da anni e anni tiene il capoluogo irpino sotto scacco. isochimica

    - Advertisement -

    Ora spetta alla commissione esaminatrice l’assegnazione del lavoro a una delle aziende che si sono proposte. Le richieste del Comune di Avellino sono state particolarmente esigenti, come giusto che fosse. Una delle richieste principali alle aziende partecipanti è stata l’indicazione della discarica in cui avrebbero intenzione di smaltire i cubi di amianto. In realtà, la normativa vigente in materia si accontenterebbe dell’individuazione di un sito di stoccaggio temporaneo, ma il Comune ha richiesto questa ulteriore garanzia. Inoltre, è stata richiesta esperienza nel settore dello smaltimento di amianto, indispensabile per un’operazione complessa e delicata come quella dell’Isochimica.

    FSC 2014/2020 – Patto per lo Sviluppo della Regione Campania del 24/04/2016. Intervento strategico denominato “Piano Regionale di Bonifica” DGR n. 731 del 13/12/2016 e DGR n. 471 del 15/10/2014 – Operazione denominata “Caratterizzazione integrativa e bonifica del sito industriale ex Isochimica”. Procedura aperta, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, per l’Appalto, di sola esecuzione, dei lavori e servizi di “rimozione dei cubi in cemento contenenti amianto, stimati in circa 497, depositati nell’ex stabilimento Isochimica di Avellino”.

    Questo è l’intitolazione del bando che riporta il sito del Comune di Avellino, un passo in avanti verso la bonifica del mostro ecologico trentennale.

    Latest Posts

    Maraia: “L’Ospedale di Ariano è una minaccia”

    Il Deputato Generoso Maraia di Ariano: "Invieremo esposto contro il Direttore Sanitario Fieri e la Direttrice Generale Morgante" Attacco del Deputato del Movimento 5 Stelle...

    Pratola Serra, ecco la Commissione Straordinaria

    In data odierna, il Prefetto di Avellino, nelle more della formale adozione da parte del Presidente della Repubblica del provvedimento di scioglimento del Consiglio...

    Pratola Serra, Fiordellisi (Cgil): “Più trasparenza nella Pubblica Amministrazione”

    Scioglimento consiglio comunale Pratola Serra, Fiordellisi: «Più trasparenza nei civici consessi e nella Pubblica Amministrazione» Pratola Serra - «L'Irpinia non è felix: lo abbiamo detto...

    Coronavirus, 91 i casi oggi in Provincia. Ecco dove

    Venerdì nero in Provincia di Avellino per quanto riguarda i nuovi casi di positività al Coronavirus, come comunica l'Asl irpina sono 91 i nuovi...