Italia’s Got Talent: inizio col botto nella tappa avellinese



0
Italia's Got Talent

Ieri il via alle registrazioni di  Italia’s Got Talent nel Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. Lo spettacolo serale ha regalato emozioni uniche

Peccato non potervi raccontare lo spettacolo, le esibizioni dei concorrenti e soprattutto l’esito delle varie prove, per i quali dovrete aspettare la messa in onda del programma, prevista per i mesi di marzo e aprile su Sky/ Canale 8 del digitale terrestre.

Ma le emozioni, quelle si che le possiamo raccontare, poichè non sono mancate nel turno serale di ieri, al quale eravamo presenti come Redazione.

Si sono esibiti 10 concorrenti, tra i quali cantanti, ballerini, illusionisti e chi più ne ha più ne metta. Non sono stati tutti eccezionali, in verità, ma due sono bastati per lasciare il segno, nel pubblico e nei giudici.

Frank Matano, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Claudio Bisio sono stati riconfermati come giudici del programma e hanno portato in sala la classica ironia e simpatia che li contraddistingue. Novità assoluta di questa edizione del talent è la presentatrice, Lodovica Comello, conosciutissima dalle teenager per aver interpretato il ruolo dell’amica della celebre Violetta.

Battute, scherzi, selfie con il pubblico sono stati la chiave del successo di questo talent fin dall’inizio e lo stesso target viene rispettato nelle varie edizioni: umiltà e disponibilità da parte dei giudici, non sempre clementi nelle valutazioni delle singole esibizioni.

La travolgente simpatia di Lucianina, le battute di Frank e Claudio e i look di Nina ci faranno compagnia fino al 20 ottobre, data in cui l’enorme carrozzone che si nasconde dietro i riflettori si sposterà a Firenze!

Leggi anche