domenica - 29 Gennaio 2023
More

    La ricetta di oggi: “Frittelle di Mele Renette”

    Ultime Notizie

    Frittelle di Mele Renette – La ricetta di oggi è facile e veloce, preparata con ingredienti base presenti in quasi tutte le dispense in casa e/o facilmente reperibili. I tempi di preparazione sono circa 30 minuti + riposo.

    La ricetta delle “Frittelle di mele renette”

    - Advertisement -

    Difficoltà: Facile

    Costo: Basso 

    Ingredienti per 4 persone:
    3 mele renette
    150 g di farina
    1 tuorlo d’uovo
    2 albumi
    2 dl di latte
    il succo di 1/2 limone
    2 dl di olio di semi
    di arachide
    3 cucchiai di zucchero
    sale

    Ricetta – Frittelle di mele renette – Preparazione – 

    • Setaccio la farina, unisco il tuorlo d’uovo, u pizzico di sale, 1 cucchiaio di zucchero e tanto latte quanto basta per ottenere un composto omogeneo e denso.
      Lo copro e lo lascio riposare per circa 1 ora.
    • Sbuccio le mele lasciandole intere. Elimino il torsolo utilizzando l’apposito utensile levatorsoli, o con un
      coltellino, e le taglio a fette orizzontali. Spruzzo le fette con il succo di limone per non farle annerire e le spolverizzo
      con 1 cucchiaio di zucchero.
    • Sbatto a neve i 2 albumi, mescolando dall’alto verso il basso, lì unisco  delicatamente alla pastella. Faccio  scaldare l’olio fino a180 °C (posso controllare la temperatura con il
      termometro digitale), passo le fette nella pastella, quindi ne
      friggo 3 o 4 alla volta, facendo attenzione che non si attacchino
      fra loro, fino a che saranno ben dorate. Scolo su carta da cucina,
      le spolverizzo con lo zucchero rimasto e servo calde.
    • PASSAGGIO CRITICO
      Quando preparate la pastella,
      controllate che non sia né troppo
      liquida né troppo asciutta; se
      è liquida, unite un po’ di farina
      e se è troppo asciutta, versate
      un po’ di latte. Inoltre, aggiungete
      le mele alla pastella (vedi foto)
    • Ricetta Mele solo poco prima di friggerle, altrimenti rilasciano troppa acqua
      compromettendo la perfetta riuscita della frittura.

    Continua su Avellino Zon

    Latest Posts

    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img
    spot_img