Scandone, cede nel finale a Cantù



0
scandone

Scandone: altra battuta d’arresto a fil di sirena, vince Cantù 84-82

scandone
Ivan Buva

Gli uomini di coach Sacripanti, dopo la sconfitta nel finale in casa contro Sassari, sono usciti sconfitti dalla Mapooro Arena nonostante, per lunghi tratti del match, siano stati in vantaggio. Dopo un primo quarto terminato 20-26 a favore dei bianco-verdi i lombardi, complici anche le numerose palle perse dagli irpini, chiudevano in vantaggio 44-42.

Nel terzo quarto la Sidigas Avellino con un parziale di 19-28 arrivava agli ultimi 10 minuti con un vantaggio di +7. Proprio nell’ultimo quarto però, complice un blackout generale degli atleti irpini, i canturini di coach Corbani spinti da Awudu Abass (top scorer con 29 punti) dopo un lungo testa a testa nel finale andavano a vincere il match grazie anche alla tripla tentata e sbagliata sulla sirena da parte di Veikalas. Per la Scandone da segnalare i 18 punti di Buva ed i 5 assist di Green.

Per gli irpini di patron De Cesare l’imperativo è di invertire il trend negativo già dalla prossima sfida interna contro l’Enel Brindisi.

Leggi anche