La verde Irpinia ha chinato il capo

0
verde

L’Irpinia sta diventando sempre meno verde, lo testimoniano gli alberi abbattuti in viale Italia e in via De Gasperi ad Avellino

Per quanto Avellino sia, probabilmente, la più grigia delle cittadine irpine e la più cementata, tutti abbiamo sempre apprezzato i viali alberati e il polmone verde che la caratterizza.

verde
via De Gasperi (foto da “NON SEI Irpino SE…”)

In viale Italia, ma soprattutto in via De Gasperi, però, abbiamo assistito ad un vero e proprio disboscamento.

Come mostrano le immagini, gli alberi secolari che eravamo abituati a vedere, attraverso le fronde dei quali si infilavano i raggi curiosi del sole, sono stati decapitati e buttati via alla stregua di sterpaglia.

Indubbiamente, nelle operazioni condotte oggi, va rintracciato il fattore sicurezza.

verde
Via De Gasperi (foto da “NON SEI Irpino SE…”

Gli alberi, per certi versi, rappresentano un rischio per la maniera in cui crescono sopra e sotto al suolo. Sicuramente i suddetti rischi vanno preventivati nel momento in cui si sceglie l’albero da piantare.

Il popolo del web, in particolar modo tramite la voce di “NON SEI Irpino SE…” ha fatto sentire il proprio dissenso.

Dopo il cedro di piazza libertà, anche i secolari di via  De Gasperi hanno chinato il capo alle necessità dell’amministrazione, non compatibili con quella sezione del verde pubblico.

L’unica speranza è che presto vengano piantati altri alberi.