Laceno, si cercano due dispersi tra le piste da sci

0
laceno

Tra le piste da sci del Laceno serpeggia una grande preoccupazione: due persone sono disperse tra la neve della località irpina

Laceno

Aggiornamento ore 09:00 – Sono stati ritrovati  in una zona impervia dell’Altopiano del Laceno,laceno precisamente in località Acernese/Fiumara di Tannera al lato opposto delle piste da sci, i due giovani di Atripalda dispersi da ieri tra la neve: si erano recati con alcuni amici sulle vette innevate dell’altopiano per sciare, e ad un certo punto si sono separati dalla comitiva, dandosi appuntamento alle auto nel tardo pomeriggio. Appuntamento al quale non si sono presentati, suscitando l’allarme del resto della comitiva.
I caschi rossi del distaccamento di Montella e di Lioni, con i Carabinieri e gli uomini del Soccorso Alpino uniti al Circolo Speleologico “G. Rama” di Bagnoli Irpino hanno lavorato tutta la notte setacciando l’area anche con l’ausilio di un gatto delle nevi del comando dei Vigili del Fuoco di Avellino. Stamane si è alzato in volo un elicottero ed ha individuato i due, infreddoliti ma in buone condizioni.

Aggiornamento ore 03:30 – Le ricerche stanno continuando ininterrottamente che vedono impegnati oltre ai Vigili del Fuoco e i Carabinieri anche gli uomini del Soccorso Alpino della Campania unitamente ai ragazzi del Circolo Speleologico “G.Rama”laceno di Bagnoli Irpino. Poco fa i soccorsi si sono separati: alcune squadre già sono partite dal punto più alto (monte Rajamagra) per seguire le piste lasciate dai due sciatori ed altre squadre stanno salendo verso il monte dal piano del Laceno, per poter pattugliare in maniera certosina la zona. Una notizia che fa ben sperare è quella che sono stati ritrovati gli sci dei due ragazzi che sono in cammino e sembra abbiano abbandonato gli sci per potersi divincolare nell’abbondante neve.

Si tratterebbe di due ragazzi di Atripalda. Sul posto sono presenti squadre dei Vigili del Fuoco provenienti da Lioni e Montella alle quali si è aggiunto il personale del Comando di Avellino a bordo del gatto delle nevi. Purtroppo il buio e la neve rendono tutto più difficile.

Le Forze dell’Ordine unite agli uomini del Soccorso Alpino campano e ai ragazzi del Circolo Speleologico “G.Rama” di Bagnoli Irpino sono impegnate sul versante nord della cima del Raiamagra. A quanto pare i due sciatori, all’orario di chiusura delle piste non avevano ancora fatto ritorno. Secondo una prima ricostruzione pare che la segnalazione sia stata data da alcuni amici degli sciatori lacenoche avevano preferito far ritorno in seggiovia. I due, invece, potrebbero aver deciso di non utilizzare le piste percorribili per fare ritorno, avventurandosi nella neve fresca.

________

Si tratta di una notizia che ci è appena giunta e le informazioni sono pochissime. L’unica cosa certa è che tra le piste da sci del Laceno ci sono due dispersi. Secondo voci da accertare, i due non rispondono al telefono dalle 14.00 di oggi. Non si conosce ancora né il sesso né l’età dei malcapitati.

I recenti fatti di cronaca nazionale dell’hotel Rigopiano sul Gran Sasso hanno mostrato come qualsiasi tipo di soccorso o tentativo di ricerca, in zone impervie come quelle montuose, può risultare estremamente complesso. Ovviamente le piste da sci del Laceno non risultano nemmeno lontanamente paragonabili, ma la preoccupazione è davvero tanta.

IN AGGIORNAMENTO…