giovedì - 6 Maggio 2021

Vaccino, oggi somministrate 3.762 dosi in Irpinia

Nella giornata di oggi 5 maggio 2021 sono state somministrate presso i Centri Vaccinali anti-covid dell’Asl di Avellino tot. 3.762 dosi di vaccino così...
More

    Laceno, inizia il 47° Campionato italiano di tiro con l’arco

    Ultime Notizie

    È iniziato il 47° Campionato italiano di Tiro di Campagna che si svolgerà sull’Altopiano Laceno che vedrà più di 400 arcieri impegnati e provenienti da tutta Italia 

    [ads1]

    - Advertisement -

    Nello spettacolare scenario dell’Altopiano Laceno è iniziata oggi la tre giorni del Campionato italiano di tiro con l’arco, più precisamente tiro di campagna, una sezione di questo sport che fa scoprire la montagna del Laceno agli arcieri italiani. La compagnia degli Arcieri del Vecchio Castello, in collaborazione con gli Arcieri della Stella e gli Arcieri Arechi Salerno hanno organizzato questo campionato che quest’anno ospita la 47^ edizione. La presentazione è avvenuta intorno alle 18 di oggi ed ha presentato il campionato nella Piazzetta Residence dell’Altopiano Laceno a cui hanno partecipato: l’Arma dei Carabinieri della sezione di Bagnoli Irpino, l’Ekoclub di Bagnoli Irpino, il sindaco di Castelvetere sul Calore Remigio Giovanni Romano, il presidente Arcieri Vecchio Castello Michele Ferraro, il presidente del comitato Campania FITARCO Francesco Fusco, il presidente della Basilicata Nicola Taddei.

    tiro-con-larco-campionato-italiano-a-laceno-settembre-2015Inizialmente è mancata la rappresentanza del Comune di Bagnoli Irpino di cui Laceno è frazione ed è anche il polo turistico, ma poi è arrivata l’assessore Grazia Maria Lepore che ha espresso a nome della Giunta comunale il proprio piacere nell’ospitare il campionato. La mancanza dell’amministrazione sembra essere avvenuta anche nella pulizia delle zone di tiro, dove passeranno in questi due giorni più di 400 arcieri, una di queste piazzole senza alcuna cura è, ad esempio, quella dietro l’Hotel Grisone.

    Di seguito la galleria fotografica della piazzola.

    Ecco il programma dei due giorni:

    Sabato 19 settembre ore 9,30 è previsto l’inizio delle qualifiche che si svolgerà su quattro campi di 24 piazzole (12 con distanza sconosciuta); ci sarà un campo per ogni divisione e ogni piazzola avrà quattro tipi di bersagli diversi con distanze variabili da 5 a 10 metri. Ci saranno due fasi eliminatorie su bersagli sconosciuti e alla fine della giornata si procederà alla premiazione degli atleti in base alla divisione, categoria e classe.

    Domenica 20 settembre ore 8,30 si disputeranno le semifinali e le finali assolute degli atleti e delle squadre che si sono qualificati; infine si procederà alla premiazione dei vincitori.

    [ads2]

    Latest Posts