sabato - 26 Settembre 2020

Coronavirus, altri 4 casi di positività in Provincia. Ecco dove

L'Azienda Sanitaria Locale comunica che sono risultati positivi al COVID 19 i tamponi naso-faringei effettuati su 4 persone: - 1, residente nel comune di Avella,...
More

    Laceno, scelte le Grotte per la simulazione del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

    Ultime Notizie

    Coronavirus, altri 4 casi di positività in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica che sono risultati positivi al COVID 19 i tamponi naso-faringei effettuati su 4 persone: - 1, residente nel comune di Avella,...

    Coronavirus Scuola, chiuso il V circolo Palatucci di Avellino

    Da poche ore è uscita l'ordinanza del sindaco di Avellino Gianluca Festa per la chiusura del plesso scolastico V circolo di Avellino per la...

    Maltempo, ecco gli interventi dei Vigili del Fuoco in Irpinia

    Sono stati tanti gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutta la Provincia di Avellino a causa del maltempo avvenuto nella notte I Vigili del...

    Mirabella apre le porte alla formazione e al benessere

    A Mirabella Eclano, il nuovo percorso di studi di Kirone Istituto di ricerca e formazione di discipline bioenergetiche integrate. Domani, ore 10 Sabato 26 settembre,...

    Sono state scelte le Grotte del Caliendo dell’Altopiano Laceno (Bagnoli Irpino) per effettuare questa mattina una simulazione di soccorso con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino

    - Advertisement -

    Questa mattina il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico ha effettuato una simulazione nelle Grotte del Caliendo di Laceno (Bagnoli Irpino), dove a fare da padrone di casa il Gruppo Speleologico “G.Rama” di Bagnoli Irpino, che ha illustrato il complesso delle Grotte sull’Altopiano Laceno ed ha condotto gli ospiti al suo interno.laceno

    Il Gruppo Speleologico “G. Rama” di Bagnoli Irpino  conosce le Grotte del Caliendo e prendono il nome dal suo primo scopritore Giovanni Rama e da tempo ormai che le Grotte annualmente ospitano turisti da ogni parte d’Italia e riescono anche a rendere il tutto piacevole e culturalmente accattivante.

    Il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico non ha scelto a caso il complesso delle Grotte del Caliendo di Laceno, anche perché si trova in uno dei posti meno contaminati dell’Altopiano e riesce quindi a permettere di usare le tecniche più sofisticate. Le tecniche in uso hanno comunque bisogno di essere aggiornate e/o rivalutate ad ogni occasione ed è stato scelto proprio Laceno per questo primo aggiornamento dopo la tragedia di Rigopiano che ha scosso gli animi e rende sempre più onore a chi ha partecipato ai soccorsi.

    Il CNSAS è il principale interlocutore delle istituzioni quando avviene una calamità naturale, una ricerca di un disperso, come avvenuto qualche settimana fa proprio sul Laceno, dove due sciatori si erano persi e tanto altro che dovrebbe farci pensare e quindi applaudire chi ogni giorno rischia la vita . 

    Latest Posts

    Coronavirus, altri 4 casi di positività in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica che sono risultati positivi al COVID 19 i tamponi naso-faringei effettuati su 4 persone: - 1, residente nel comune di Avella,...

    Coronavirus Scuola, chiuso il V circolo Palatucci di Avellino

    Da poche ore è uscita l'ordinanza del sindaco di Avellino Gianluca Festa per la chiusura del plesso scolastico V circolo di Avellino per la...

    Maltempo, ecco gli interventi dei Vigili del Fuoco in Irpinia

    Sono stati tanti gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutta la Provincia di Avellino a causa del maltempo avvenuto nella notte I Vigili del...

    Mirabella apre le porte alla formazione e al benessere

    A Mirabella Eclano, il nuovo percorso di studi di Kirone Istituto di ricerca e formazione di discipline bioenergetiche integrate. Domani, ore 10 Sabato 26 settembre,...