giovedì - 13 Agosto 2020

Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...
More

    Lauro, probabili altri 200 positivi al Coronavirus

    Ultime Notizie

    Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

    Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...

    Grottaminarda, atti vandalici al “Junior Camp”

    Sporta denuncia contro chi si è introdotto furtivamente nel centro estivo di Grottaminarda per compiere atti vandalici Nemmeno il tempo di partire che già si...

    Coronavirus, Atripalda: contatti stretti di due positivi, andavano in giro per la città

    Coronavirus, la notizia è di poche ore fa, ripresa dalla pagina Facebook ABC bene comune Atripalda, dove viene segnalato che contatti stretti di persone...

    De Luca: obbligo di tamponi per i campani che rientrano dall’estero

    Il governatore De Luca ha emanato una  nuova ordinanza che interessa tutti i cittadini residenti In Campania, che al loro rientro dai viaggi all'estero...

    Nella tarda serata di ieri risultavano essere positivi a COVID-19 altre 8 persone residenti nel comune di Lauro, uno degli appartenenti al cluster familiare è titolare di un’attività di vendita al dettaglio di generi alimentari

    Lauro, nella tarda serata di domenica il governatore De Luca istituisce un’altra zona rossa in Campania, nel comune irpino di Lauro, ai confini con l’area nolana. L’ordinanza dispone la misura fino al 10 aprile, con relativi divieti di allontanamento, per tutti gli individui presenti, e di accesso nel territorio comunale. Sospese anche le attività degli uffici pubblici, esclusa l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità. A indurre alla decisione De Luca, l’allarme del dipartimento prevenzione dell’Asl Avellino, giunta in serata. A Lauro “sono stati registrati, nei giorni scorsi, 2 casi di positività al virus- si legge nell’ordinanza – ai quali si sono aggiunti, in data odierna, 8 ulteriori casi, appartenenti ad un unico cluster familiare”. Ma non basta. L’Unità di Crisi regionale, infatti, segnala che uno degli appartenenti al cluster familiare è titolare di un’attività di vendita al dettaglio di generi alimentari. Attività “molto frequentata sul territorio
    comunale che – spiega il provvedimento nella fase prodromica asintomatica della malattia, ha avuto contatti con un numero di persone (fornitori ed utenti) stimabile in almeno 200 unità.

    - Advertisement -

    Sia nel negozio sia nelle consegne a domicilio”. Infine, un ulteriore dettaglio arriva dalla nota protocollata dal sindaco di Lauro, secondo cui “la famiglia appartenente al cluster sopra menzionato gestisce un supermercato al centro del paese, con la conseguenza del pericolo concreto di un ampio contagio”. A chiedere l’adozione di misure, per il contenimento del rischio, era proprio il primo cittadino Antonio Bossone.

    Così il Presidente della Regione Campania in tarda serata ha emesso l’ordinanza:

    Avellino - campania

    L’Ordinanza n.28 del 5 aprile 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    L’ordinanza stabilisce l’istituzione di una nuova “zona rossa” in Campania nel Comune di Lauro, in provincia di Avellino.

    Ecco la parte ordinativa dell’atto:
    Con decorrenza immediata e fino al 10 aprile 2020, ferme restando le misure statali e regionali già
    vigenti, e salvo rinnovo ove necessario, con riferimento al territorio del Comune di Lauro (AV) sono
    adottate le seguenti misure:
    a) divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutti gli individui ivi presenti;
    b) divieto di accesso nel territorio comunale.
    c) sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di
    pubblica utilità.
    2. E’ fatta salva la possibilità di transito in ingresso ed in uscita dal territorio comunale da parte degli
    operatori sanitari e socio-sanitari, del personale impegnato nei controlli e nell’assistenza alle attività
    relative all’emergenza, nonché degli esercenti le attività consentite sul territorio ai sensi dei DDPCM
    11 marzo 2020, 22 marzo e 1 aprile 2020 e ss.mm.ii. e quelle strettamente strumentali alle stesse,
    limitatamente alle presenze che risultino strettamente indispensabili allo svolgimento di dette attività
    e a quelle di pulizia e sanificazione dei relativi locali e con obbligo di utilizzo di dispositivi di
    protezione individuale.
    3. Nel territorio comunale oggetto della presente ordinanza è disposta la chiusura delle strade
    secondarie, come individuate dal Comune sentita la Prefettura.

    Leggi anche :Coronavirus, oggi altri 17 contagiati in Irpinia

    Latest Posts

    Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

    Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...

    Grottaminarda, atti vandalici al “Junior Camp”

    Sporta denuncia contro chi si è introdotto furtivamente nel centro estivo di Grottaminarda per compiere atti vandalici Nemmeno il tempo di partire che già si...

    Coronavirus, Atripalda: contatti stretti di due positivi, andavano in giro per la città

    Coronavirus, la notizia è di poche ore fa, ripresa dalla pagina Facebook ABC bene comune Atripalda, dove viene segnalato che contatti stretti di persone...

    De Luca: obbligo di tamponi per i campani che rientrano dall’estero

    Il governatore De Luca ha emanato una  nuova ordinanza che interessa tutti i cittadini residenti In Campania, che al loro rientro dai viaggi all'estero...