domenica - 5 Dicembre 2021
More

    Lioni-Grottaminarda, cantiere a pieno regime

    Ultime Notizie

    Dal 14 di febbraio il cantiere della Lioni-Grottaminarda è da considerarsi a pieno regime. Opera sbloccata e saldate tutte le imprese

    Finalmente il pieno regime per i cantieri della Lioni-Grottaminarda. Dal 14 febbraio la situazione è definitivamente sbloccata. Infatti, sono state completamente saldate tutte le imprese e si è assistito alla conclusione degli adempimenti contrattuali sospesi.

    - Advertisement -

    Si è, dunque, avverata la tabella di marcia fornita dalla Presidente del Consiglio Regionale, Rosetta D’Amelio, che aveva previsto in questi giorni la completa messa a regime del cantiere per la costruzione della strada a scorrimento veloce Lioni-Grottaminarda. La previsione fu effettuata in occasione del briefing tenuto a Grottaminarda il 31 gennaio alla presenza del direttore dei lavori Giancarlo D’Agostino, del presidente del consorzio Infr.Av Giuseppe Iandoli e dei rappresentanti dei sindacati Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil.

    In questa occasione la Presidente del Consiglio Regionale, D’Amelio, aveva dichiarato:

    “A dispetto di polemiche strumentali, il cantiere è ripartito all’indomani dell’inaugurazione e andrà a regime nel mese di febbraio”.

    TRATTO STRADALE PERCORRIBILE MOLTO PROBABILMENTE A PARTIRE DAL 2022

    La Presidente sottolineò anche il ruolo fondamentale svolto dalla Regione Campania:

    “l’occasione è stata anche utile a confermare l’enorme sforzo compiuto dalla Regione Campania in questi mesi per rimettere in moto e completare un’infrastruttura che si attesta su circa 430 milioni di euro”.

    Nei giorni scorsi anche il Presidente della Commissione Trasporti, Luca Cascone, aveva indicato una data per la completa messa a regime dei lavori, indicandola nel 20 febbraio. Data addirittura anticipata di qualche giorno. Per quanto riguarda la completa realizzazione della strada, si continua a parlare di 2022, anno in cui si spera di rendere transitabile e fruibile il tratto, fondamentale e determinante per uno sviluppo dell’intero territorio provinciale, col compito di supportare e affiancare la costruzione dell’altro importantissimo tassello, la Stazione Hirpinia.

    Leggi anche: Lioni, alla guida senza patente 30enne denunciato

    Latest Posts