Lioni, sorpreso in possesso di hashish: 35enne denunciato per spaccio

0
Lioni

I Carabinieri di Lioni hanno sorpreso un 35enne in possesso di hashish. Per l’uomo è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è l’accusa di cui dovrà rispondere un 35enne di Lioni, sorpreso dai Carabinieri in possesso di 15 grammi di hashish.

La pattuglia della Stazione di Lioni era impegnata in un servizio di controllo del territorio, quando all’occhio dei militari non è passato inosservato un soggetto di possibile interesse nella lotta alla droga, fermo nei pressi di un bar.

L’inspiegabile nervosismo manifestato dallo stesso alla vista della pattuglia, ha ulteriormente alimentato i dubbi degli operanti che hanno, quindi, proceduto al controllo.

Avellino, Lioni

I sospetti avuti dai Carabinieri hanno trovato conferma quando, all’esito della perquisizione personale, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro due pezzi di hashish.

A carico del 35enne è, dunque, scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

Continua, quindi, con costanza e attenzione l’attività degli uomini e delle donne dell’Arma impegnati ogni giorno, su tutto il territorio della provincia di Avellino, a garantire la sicurezza di tutti i cittadini e il rispetto della legalità.