Lioni, le infiorate vanno a scuola ed incontrano i bambini



0
lioni

L’interessante manifestazione lionese delle infiorate coinvolgerà gli alunni del “Nino Iannaccone” di Lioni

Lioni – Le “Infiorate Lionesi”, nate anni fa grazie alla sapiente regia dei frati francescani di Lioni, sono ormai giunte alla settima edizione ufficiale.

La manifestazione artistica e religiosa che si tiene nella festività del Corpus Domini ed il 16 agosto, festa patronale di S. Rocco da Montpellier, quest’anno si arricchirà di un’ulteriore valenza.

Infatti con il progetto “Infiorata-Scuola 2019/2020” proposto dall’oratorio ANSPISan Francesco” all’Istituto Comprensivo “Nino Iannaccone” di Lioni, si cercherà di coinvolgere gli alunni dell’istituto locale nella progettazione e realizzazione delle infiorate lionesi.

Il progetto vuol far conoscere loro i materiali, la tecnica di realizzazione e la storia delle infiorate in Italia.

Prevede inoltre che tutte le tappe dell’infiorata lionese, dalla preparazione dei bozzetti alla raccolta dei fiori, alla realizzazione dei quadri, vengano replicate in piccolo anche nell’ambito scolastico grazie alla attenta guida di maestri infioratori, artisti qualificati e degli stessi docenti delle materie tecniche e artistiche.

I bambini costituiranno delle squadre ognuna delle quali realizzerà un mini quadro con materiali esclusivamente vegetali e floreali.

Fra l’altro il progetto prevede la conoscenza delle piante utilizzate e della diversa colorazione che assumono i fiori prima e dopo la raccolta.

Con questa iniziativa, ci dice Padre Antonio Garofano Rettore del Santuario di San Rocco e responsabile del progetto, vogliamo rispondere all’esigenza di una scuola sempre più aperta alle proposte del territorio, proposte che tendano a favorire la crescita umana dei ragazzi.

La risposta della scuola e del suo Dirigente, Prof.ssa Rosanna Sodano, è stata entusiasta ed il progetto è stato inserito nel P.O.F. (Piano di Offerta Formativa) dell’istituto per l’anno scolastico 2019/2020.

Si realizza così una lodevole sinergia tra l’oratorio e la scuola che lavoreranno insieme per un comune obiettivo educativo e sociale.

Tutto ciò non potrà che produrre ottimi frutti o meglio ancora…….bellissimi FIORI.

Leggi anche