domenica - 25 Luglio 2021

A Montella una nuova Consulta delle Donne

L'assemblea di Giovedì scorso ha eletto Iolanda Dello Buono, presidente della Consulta e Angela Ziviello, vice-presidente della Consulta delle Donne di Montella Giovedì 22 luglio...
More

    Lioni, piazza San Rocco ricca di pubblico per le infiorate

    Ultime Notizie

    Infiorata del Corpus Domini a Lioni dove, gruppi di persone, associazioni locali e soggetti singoli, hanno realizzato disegni con i fiori

    Buona presenza di pubblico, a Lioni, per assistere alla manifestazione delle “infiorate lionesi”.

    - Advertisement -

    Quest’ultima si è svolta in piazza San Rocco, sul sagrato del santuario e nello spazio antistante, nella giornata di domenica, 23 giugno, in occasione della festa del Corpus Domini.

    La competizione è stata resa viva dalla presenza di molti partecipanti e verrà ripetuta il 16 agosto, giorno in cui si festeggia il nome del santo patrono lionese, San Rocco da Montpellier.

    Quest’anno come tema della gara è stato scelto quello dell’Eucarestia.

    I vari partecipanti hanno dovuto realizzare quadri di 4 metri per 5, disposti su un percorso lineare, utilizzando per la loro composizione solo foglie, sabbia, fiori, etc.

    Anche quest’anno la direzione dell’evento è stata affidata a Padre Antonio Garofano, rettore del santuario di San Rocco di Lioni, che è anche l’ideatore delle “infiorate lionesi”, prova organizzata dall’oratorio ANSPI San Francesco.

    Prima della gara sono stati assegnati i bozzetti dei disegni alle varie squadre, che hanno poi provveduto alla raccolta dei vari materiali.

    Accanto alle squadre che hanno realizzato l’infiorata, importante è stato anche il contributo del gruppo “Marta”.

    Con il suo lavoro, nascosto ma efficace, questo gruppo ha provveduto al ristoro e al pranzo di quanti hanno lavorato tutto il giorno alla esecuzione delle opere.

     

    Scrive Padre Antonio nel suo libro – S. Rocco il “crucesignatus” nella gloriosa storia di Lioni -: “realizzare un’infiorata ha comunque un prezzo ma vi possiamo assicurare che la fatica, alla fine, è vinta dalla bellezza. Dio è bellezza e quando si lavora per Lui, la fatica cede il posto alla gioia, l’individualità alla fraternità, l’interesse alla gratuità e con essa si sperimenta che è dando che si riceve.”

    Pure questa volta l’esecuzione dei disegni ed il risultato finale degli stessi ha ricevuto l’alto gradimento del pubblico.

     

     

     

     

    Latest Posts