L’Us Avellino di Tesser va in ritiro, punizione?



0

Dopo il traumatico inizio di campionato e una posizione in classifica che fa paura a tutti, l’Avellino va in ritiro a Paestum

Momentaccio per la fazione irpina che, difficilmente, poteva cominciare peggio questo campionato di Serie B 2015/2016. L’ Avellino di Attilio Tesser cerca, dunque, di porre rimedio al deludente inizio di stagione andando in ritiro, a Paestum. La decisione drastica della società è arrivata subito dopo il faccia a faccia con l’allenatore, svoltosi lunedì.

L'Us Avellino di Tesser va in ritiro, punizione?
L’Us Avellino di Tesser va in ritiro, punizione?

Serve trovare equilibrio e concentrazione per affrontare al meglio il lanciatissimo Livorno di mister Panucci al Picchi”, domenica. Questo pomeriggio, prima seduta di allenamento settimanale presso il campo da gioco dell’Hotel Ariston, sito proprio a Capaccio-Pastum, dove la squadra soggiornerà.

Giovedì, alle 15, amichevole a porte aperte a Ercolano, contro l’Herculaneum, locale formazione di Eccellenza, dove mister Tesser potrebbe provare di nuovo il rombo a centrocampo. Visti gli scarsi risultati del 3-5-2, infatti, si vocifera di un possibile passaggio al 4-3-1-2, modulo adoperato già nelle primissime partite di campionato e tanto caro a mister Tesser. Sono, infine, da valutare le condizioni di Gavazzi e Rea.

Mister Tesser ha dichiarato, nel post gara di sabato scorso in casa contro il Vicenza in cui ha perso per 1-4, che si assume tutte le responsabilità di questo momento negativo della squadra.

Leggi anche