Made in Ariano Irpino la bottiglia dell’amaro della Reggia di Caserta



0
Ariano Irpino

Ariano Irpino vince il Concorso AmaRè, la bottiglia per l’amaro della Reggia di Caserta sarà quella realizzata dal ceramista irpino Flavio Grasso

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera di Giunta n. 234 del 13.9.2018, ha aderito all’iniziativa promossa dall’AICC – Associazione Nazionale Città della Ceramica della Campania e dalla Reggia di Caserta, per promuovere la conoscenza dei laboratori e delle città della ceramica delle aree interne, attraverso un concorso per la realizzazione di una bottiglia in edizione limitata da produrre per contenere l’amaro della Reggia di Caserta.
Ariano Irpino ha ottenuto il primo premio, con il lavoro realizzato dal ceramista Flavio Grasso.

ariano irpino
Flavio Grasso, ceramista vincitore di “Amarè”

L’Antica Distilleria Petrone, concessionaria in esclusiva per quattro anni del brand AmaRè legato alla Reggia di Caserta, ha bandito nel 2018 questo originale concorso riservato ad artisti, maestri artigiani, hobbisti, scultori, istituti d’arte, licei artistici e associazioni operanti in una delle città campane della ceramica (Ariano Irpino, Cava dei Tirreni, Cerreto
Sannita e Vietri).
L’evento si è tenuto domenica 10 febbraio alle ore 19,00 presso la sala Mario Liverini a Telese Terme, in provincia di Benevento, alla presenza di Vittorio Sgarbi.

 

 

Leggi anche SENZATEMPO, AL VIA IL PRIMO CONCORSO MUSICALE

Leggi anche