Maltempo, attrezzatevi di zattere



0
maltempo

Nonostante le temperature ancora miti, il mese di ottobre non risparmia il maltempo e i violenti nubifragi che ne conseguono allagano le nostre strade

Il maltempo e Avellino si conoscono molto bene. Le strade avellinesi, in qualsiasi giorno le nubi si divertano a giocare a gavettoni, diventano il letto di torrenti impetuosi. Ai più sportivi fanno venir voglia di tirar fuori kayak e pagaia, ai più avventurosi zattera e impermeabile, ai più romantici gondola con annesso gondoliere vestito a dovere, a chi non ha tanta immaginazione e voglia di sognare fanno semplicemente mettere le mani nei capelli. Quello degli allagamenti conseguenti al maltempo è un problema ben noto e mai risolto. Ad ogni pioggia ad Avellino si aprono più strade e tombini che ombrelli e gli avellinesi non ne possono più. Così è accaduto pure oggi, durante il temporale che si è abbattuto sulla nostra città. Come segnalato dai cittadini i punti di Avellino in cui il maltempo ha lasciato segni tangibili sono diversi. In particolare ci sono stati segnalati i casi della frazione di Valle e di Rione Parco.

maltempo
Allagamento, Valle (da “NON SEI Irpino SE”)
maltempo
Torrente di fango a Valle (da “NON SEI Irpino SE”)

Come si può vedere dalle foto scattate da alcuni cittadini di passaggio, si sono formati dei torrenti di acqua mista a fango che, in alcuni casi hanno reso difficile persino uscire dalle proprie abitazioni. La pendenza dell’asfalto e la conformazione della strada hanno provveduto a far scorrere con vigore il flusso d’acqua e, probabilmente, qualche tombino divelto ha contribuito ad alimentare lo stesso.

Analoga è stata la situazione di Rione Parco.

maltempo
Rione Parco, conseguenze del maltempo (da “NON SEI Irpino SE”)
maltempo
Tombino intasato a Rione Parco (da “NON SEI Irpino SE”)

 

Dalle immagini riportate sopra, in questo caso, appare evidente come l’acqua provenisse direttamente dai tombini. In ogni caso, quello che è qui riportato in alcuni scatti di nostri concittadini è uno scenario cui ci stiamo, sfortunatamente, abituando ad assistere. Qualsiasi siano le tipologie di interventi da adottare, dallo spurgo fognario alla cura dei manti stradali che si fratturano sotto le sferzate del maltempo, vanno presi provvedimenti.

Leggi anche