Mangiare&Salute: dal 6 al 10 giugno la settimana della dieta mediterranea



0
settimana mangiare e salute

Dal 6 al 10 giugno visite gratuite presso un biologo nutrizionista per la settimana dedicata all’alimentazione sana offerta dalla dieta mediterranea

Con la settimana Mangiare&Salutedal 6 al 10 giugno 2016, l’Ordine Nazionale dei Biologi vuole diffondere un messaggio consapevole circa l’importanza di introdurre un corretto stile di vita e un’adeguata alimentazione, in linea con i principi della dieta mediterranea.

Per questo ha deciso di istituire una settimana dedicata al regime alimentare mediterraneo, in cui si potrà consultare gratuitamente un biologo nutrizionista.

Come spiega il presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Ermanno Calcatelli: «Più che dieta vogliamo promuovere lo stile di vita mediterraneo, un elisir di lunga vita, studiato per la prima volta, a metà del secolo scorso, da due scienziati americani, Ancel Keys e sua moglie Margaret. Diventato patrimonio immateriale dell’UNESCO nel 2010, questo tipo di alimentazione è celebrato e adottato in tutto il mondo».

Oltre a intraprendere un nuovo percorso alimentare basato sulle proprie esigenze nutrizionali, l’Ordine Nazionale dei Biologi vuole sottolineare l’importanza di affidarsi esclusivamente ai professionisti della salute.

Il ruolo fondamentale del Biologo nutrizionista è quello di educare a un’alimentazione sana, mangiareesalute-nutrizionista-dietaproponendo uno corretto stile di vita alimentare e un supporto nutrizionale finalizzato al miglioramento dello stato di salute. I suoi consigli non sono finalizzati al solo dimagrimento, ma al raggiungimento di un’armonia con il cibo e con il proprio corpo, in base ai principi di sicurezza alimentare. Perché una sana alimentazione significa una vita più salutare.

Dal 6 al 10 giugno 2016, scopri i vantaggi dello stile di vita mediterraneo e prenota una prima visita gratuita presso il Centro di Nutrizione Clinica Pabulum di Avellino. Per info e prenotazioni telefonare alla dott.ssa Katya Tarantino 329-9831500 oppure alla dott.ssa Giulia Corrado 328-3862165.

 

Leggi anche