Marco Gaburro: «Abbiamo quasi dominato e c’era un rigore netto per noi»



0
Marco Gaburro

«Per l’Avellino è stato un traguardo arrivare ai rigori, per noi un’occasione persa. Se avessimo rifinito bene, sarebbe finita 3-0 a nostro favore» così l’allenatore del Lecco, Marco Gaburro

Il tecnico del Lecco, Marco Gaburro, in sala stampa non ha nascosto l’amarezza per la finale persa contro i Lupi di mister Bucaro.

Queste le sue parole: «C’è un po’ di rammarico, la soddisfazione morale non è sufficiente per compensare la mancata vittoria. La gara, invece, a mio avviso è stata quasi dominata, sicuramente interpretata meglio dell’Avellino da parte nostra per tutta la partita. Abbiamo fatto esattamente quello che avevamo preparato e, secondo me, abbiamo rifinito troppo poco rispetto alla mole di gioco che abbiamo costruito, è mancata un po’ di lucidità in alcune situazioni; c’era un rigore netto per noi nel primo tempo.Marco Gaburro

Per quanto riguarda il nostro gol, dal punto di vista calcistico è stato molto bello – ha aggiunto mister Gaburro, anche scrittore e blogger – Poi non ne avevamo più, anche se l’inerzia della gara sembrava che ci portasse a fare un’altra rete ma bisogna riconoscere che dagli undici metri sono stati più bravi di noi.

Abbiamo disputato un campionato strepitoso – ha concluso il trainer dei lombardi – lo dimostrano i numeri, la mia squadra ha perso due partite in tutta la stagione. Purtroppo quando arrivi ai rigori pensando che meritavi sul campo, mentalmente ci arrivi male. Dall’esultanza finale, l’Avellino l’ha visto come un traguardo raggiunto quello dei rigori, noi lo vedevamo forse come un’occasione persa. Se avessimo rifinito bene, sarebbe finita 3-0 per noi».

Leggi anche