Matteo Ardemagni: «La società faceva finta di esserci e invece non c’era»

0
Matteo Ardemagni

Il bomber milanese, ufficialmente presentato dall’Ascoli, si è soffermato sull’esclusione dei Lupi dalla cadetteria. Ecco le parole di Matteo Ardemagni

Matteo Ardemagni è stato ufficialmente presentato dall’Ascoli. È iniziata una nuova esperienza per l’attaccante lombardo che, intervistato da Picenotime, si è soffermato anche sulla mancata iscrizione del club biancoverde in Serie B.

Queste le sue parole: «Ho ricevuto tante offerte, ma l’Ascoli mi ha cercato costantemente e mi è sembrata l’unica società davvero interessata a me. Ad Avellino nessuno era consapevole della situazione che stavamo vivendo. Mi dispiace per i compagni, alcuni sono ancora senza squadra, e per i tifosi; è una piazza che vive di calcio. L’Avellino ripartirà dalla Serie D, ma con la grinta che ha tornerà dove merita. La società? Faceva finta di esserci e invece non c’era».Matteo Ardemagni

Matteo Ardemagni, con il club marchigiano, ha firmato un contratto triennale, legandosi ai bianconeri fino al 2021.