Mercogliano, due uomini fermati dai Carabinieri con quattro quintali di legna rubata



0
Mercogliano

I Carabinieri hanno sorpreso due uomini mentre stavano portando via, a bordo di un fuoristrada, circa quattro quintali di legna rubata nella campagna del Comune di Mercogliano

Mercogliano – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Summonte, durante un’attività di vigilanza volta alla repressione dei reati ambientali nel comprensorio del Monte Partenio, hanno sorpreso un 35enne di Montefredane ed un 45enne di Capriglia Irpina, che avevano abbattuto alcuni faggi e, tagliati a pezzi, li stavano portando via a bordo di un fuoristrada.

Le piante di faggio erano state tagliate poco distante dal luogo del controllo, in agro del Comune di Mercogliano presso la località Montevergine, all’interno di un’area sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale in quanto ricadente in zona S.I.C. (Sito d’Interesse Comunitario) nonché ZPS (Zona di Protezione Speciale) del Parco Regionale del Partenio.

Mercogliano

Alla luce delle evidenze emerse, per i due uomini è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

I circa quattro quintali di legna sono stati restituiti all’avente diritto.

Prosegue, dunque, l’attività dell’Arma in Irpinia, finalizzata a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Leggi anche