Ventre: «Le parole del mister sono state uno stimolo per fare meglio»

0
Michael Ventre

«La settimana scorsa mi sono allenato male e non mi ha fatto giocare, devo dare molto di più e avere maggiore cattiveria in campo» così Michael Ventre

L’attaccante dei Lupi, Michael Ventre, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa nel post-partita.

Queste le sue parole: «Il mister mi aveva prevalentemente detto di stare sul loro mediano, quindi mi sono sacrificato, rimanendo più a difendere che ad attaccare».

Sulle parole di Graziani nella conferenza pre-gara (leggi qui): «Me le aveva già dette davanti a tutti gli altri, è uno stimolo per fare meglio, ha ragione: durante la settimana scorsa mi sono allenato male e non mi ha fatto giocare; questa settimana ho fatto un po’ meglio, però devo dare molto di più e avere maggiore cattiveria in campo».Michael Ventre

Sul suo procuratore, Domenico Cecere, che ha difeso i pali della porta biancoverde dal 2002 al 2007: «Mi ha detto che i tifosi irpini amano i giocatori più delle proprie mogli, quindi mi ha convinto subito a venire; mi ha assicurato che mi sarei trovato benissimo, che la città è bellissima, quindi non c’era neanche bisogno di scegliere con una piazza così importante.

Per il momento “ho fatto il marinaio” – ha ammesso Ventre – Vediamo se quest’anno posso cercare di risalire insieme all’Avellino».