sabato - 11 Luglio 2020

Avellino, arrestato 43enne pregiudicato

Avellino: La Polizia di Stato  da esecuzione alla misura detentiva a carico di un 43enne pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia...
More

    Millo, moda e arte entrano in sintonia. La riscoperta della bellezza umana

    Ultime Notizie

    Avellino, arrestato 43enne pregiudicato

    Avellino: La Polizia di Stato  da esecuzione alla misura detentiva a carico di un 43enne pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia...

    Irpinia, salviamo l’Area del “Greco di Tufo” in nome dell’intera Provincia

    Riceviamo e pubblichiamo l'appello del coordinamento “No al biodigestore, Si al Greco di Tufo” per salvaguardare l'area del pregiatissimo vino d'Irpinia Irpinia - Quella  del...

    Avellino, due arresti, due denunce e quattro segnalazioni per droga

    AVELLINO E HINTERLAND - SERVIZIO DI CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO: 2 ARRESTI, 2 DENUNCE E 4 SEGNALAZIONI PER DROGA Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri...

    Irpinia, calo del 21% per il fatturato delle imprese

    A seguito del lockdown come prevedibile si registra un calo anche per il fatturato delle imprese irpine nel primo semestre dell'anno: - 21%  Il fatturato...

    Blind è il titolo dell’opera di Millo, che si ispira alla più celebre delle calzature di Salvatore Ferragamo, la scarpa arcobaleno

    [ads1]

    - Advertisement -

    L’arte per le strade di Bonito, con Tellas, Gola Hundun, Milu Correch e Giulio Vesprini, gli artisti prescelti. Dopo un mese di esposizione nel Convento Francescano di Sant’Antonio è arrivato in città Millo. Impronte è il nome dell’evento dedicato alla street art e alla creatività e preservato alla riscoperta di Salvatore Ferragamo, il calzolaio delle stelle, attraverso l’arte pubblica. Il progetto è giunto alla fine grazie all’intervento di Francesco Giorgino, in arte Millo, che  ha realizzato un’opera traendo spunto dalla storia e dalla carriera dell’artista-artigiano, che nasceva nel 1898 proprio  a Bonito, piccolo centro in provincia di Avellino. Millo, con  il meticoloso bianco e nero e il tratto grafico.  Ecco che moda ed arte entrano in sintonia. Blind è il titolo della sua opera, che si ispira alla più celebre delle calzature di Salvatore Ferragamo, la scarpa arcobaleno,  realizzata dal maestro per l’attrice Judy Garland. Il disegno pensato appositamente per la diva Millohollywoodiana prendeva forma nel 1938, proprio durante le riprese de Il Mago di Oz, il film ispirato alla favola scritta da L. Frank Baum nel 1900 e diretto da Victor Fleming. In una delle prime scene, la protagonista Dorothy canta la canzone (Somewhere) Over the Rainbow scritta da Harold Arlen con testi di E.Y.

    Harburg, rimasta indelebile nella storia del cinema e della musica. Il brano, le variopinte scenografie del film e una serie di circostanze storiche sono i presupposti per la creazione di questa scarpa. In quegli anni, infatti, Ferragamo cominciò a lavorare con il sughero sardo, materiale povero e assolutamente sconosciuto nel settore calzaturiero. Il Fascismo imponeva l’autarchia e l’artigiano dovette adattarsi ai materiali che aveva a disposizione dando vita a innumerevoli ricerche e sperimentazioni con materiali inusuali, nacque così la zeppa di sughero, ancora oggi un must. Con la sua opera Millo coglie tutta l’atmosfera magica e la storia racchiusa nella scarpa Rainbow e descrive l’essere umano nella sua incapacità di vedere, a volte, la magia di cui è portatore. Ci capita spesso di non accorgerci del nostro essere unici e speciali, così l’artista ci invita a guardarci dentro e a riscoprire la nostra bellezza, un arcobaleno  che campeggia al centro dell’opera dove, una figura con gli occhi chiusi sostiene l’arco colorato sdraiata nel tipico scenario urbano fantastico di Millo. La prima edizione di Impronte si chiude con questo prezioso contributo, nel frattempo hanno già preso il via i preparativi per l’edizione 2017.

    [ads2]

    Latest Posts

    Avellino, arrestato 43enne pregiudicato

    Avellino: La Polizia di Stato  da esecuzione alla misura detentiva a carico di un 43enne pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia...

    Irpinia, salviamo l’Area del “Greco di Tufo” in nome dell’intera Provincia

    Riceviamo e pubblichiamo l'appello del coordinamento “No al biodigestore, Si al Greco di Tufo” per salvaguardare l'area del pregiatissimo vino d'Irpinia Irpinia - Quella  del...

    Avellino, due arresti, due denunce e quattro segnalazioni per droga

    AVELLINO E HINTERLAND - SERVIZIO DI CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO: 2 ARRESTI, 2 DENUNCE E 4 SEGNALAZIONI PER DROGA Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri...

    Irpinia, calo del 21% per il fatturato delle imprese

    A seguito del lockdown come prevedibile si registra un calo anche per il fatturato delle imprese irpine nel primo semestre dell'anno: - 21%  Il fatturato...