mercoledì - 14 Aprile 2021

Montella, nessun nuovo caso di positività nel comune

*AGGIORNAMENTO COVID-19* Montella, mercoledì 14 aprile 2021. Cari concittadini, contrariamente a quanto comunicato dagli organi di stampa nei giorni scorsi, nessun nuovo caso positivo è stato...
More

    Montella, abbandona il cane nel territorio comunale denunciato

    Ultime Notizie

    Il giorno 28 gennaio le guardie ambientali dell’Accademia Kronos in ausilio al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Montella hanno effettuato vari controlli

    Montella – Operazione congiunta della Polizia Municipale di Montella e delle Guardie Giurate Volontarie Accademia Kronos delle sezioni di Avellino e di Salerno volta a combattere il fenomeno dell’abbandono, benessere e mantenimento dei cani nonché della detenzione illegale di fauna selvatica; le operazioni di verifica hanno visto impegnati gli operatori già da qualche settimana e si protrarranno nelle prossime addivenire. Sono stati diverse decine i controlli effettuati sia sulla detenzione dei cani da parte di privati cittadini che sul fenomeno del randagismo, mediante controlli accurati sull’apposizione dei microchip per l’iscrizione all’anagrafe canina regionale.

    - Advertisement -

    Il giorno 28 gennaio le guardie ambientali dell’Accademia Kronos in ausilio al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Montella, nell’ambito di attività mirata al controllo ed alla salvaguardia del territorio naturale ricadente nell’area del Parco Regionale dei Monti Picentini, hanno provveduto al sequestro di fauna selvatica detenuta senza autorizzazione in agro del comune di Montella (AV) ed alla relativa denuncia per furto venatorio durante le stesse operazioni di controllo, nella stessa giornata, si procedeva a denunciare e sanzionare una persona residente in provincia di Salerno, per aver abbandonato il suo cane nel territorio di Montella le cui indagini sono ancora in corso (tale attività riconducibile tra l’altro al controllo ed alla prevenzione nell’annoso problema del randagismo che affligge il territorio comunale di Montella).

    La detenzione di animali selvatici costituisce reato e dal punto di vista etico e morale è un gesto di assoluta crudeltà. Gli animali selvatici debbono vivere la loro libertà e non essere ingabbiati o tenuti in cattività per il diletto degli esseri umani. Non sono un balocco, ma esseri viventi dotati di sensibilità. Meglio una cattiva foto di uno splendido esemplare che uno splendido esemplare in una prigione, per dorata che sia. Altro discorso ed altre sensibilità quando andiamo a parlare di animali di affezione e al loro abbandono.

    L’abbandono di un cane oltre ad essere un atto disumano in quanto implica anche il maltrattamento (dovuto all’abbandono stesso dell’animale domestico non in grado di provvedere alle proprie necessità) costituisce anche reato in base agli artt. 727 e 544 c.p. è inoltre sanzionato anche in via amministrativa dalla legge 3/2019 della Regione Campania; ma ciò che fa più specie è l’atto ignobile di abbandonare un amico fedele, un compagno di caccia, un amico di escursioni. Un cane abbandonato è un cane destinato al canile, destinato ad una vita triste in quanto egli aspetterà per sempre il suo padrone che mai più tornerà. Fino al momento di essere accalappiato, resterà sempre nei pressi del luogo dove è stato abbandonato, nella convinzione che il suo amato padrone tornerà. Sono momenti difficili per gli operatori, momenti in cui si percepisce il dolore di un essere sensiente causato da un altro essere che si definisce sapiens

    Troppo spesso un cane non bravo a tartufi, nella caccia, in altre attività o addirittura, avuto in regalo in occasione di qualche ricorrenza, diventano un peso, un intralcio. Sappiate che ciò non può essere vero ne ammissibile; un cane quando arriva in una famiglia diventa parte di essa, diventa il più grande innamorato del suo padrone, un amico ed un collaboratore fedele. Mai e poi mai potrà essere sopportato e meno che mai giustificato un abbandono. Pertanto, piuttosto che abbandonare, rivolgetevi alle Associazioni preposte, ma sappiate che le stesse Associazioni non transigeranno nel far applicare la legge se essa sarà violata.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts