Montella, cinque pregiudicati fermati dai carabinieri



0
montella, cinque pregiudicati fermati

Meditavano furti ai danni della cittadina di Montella, fermati dai Carabinieri cinque pregiudicati stranieri

Montella – Prosegue la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta senza tregua dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino. Ogni giorno i militari dell’Arma si impegnano in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In seguito a diverse segnalazioni, i Carabinieri della Compagnia di Montella hanno allontanato con Foglio di Via Obbligatorio, cinque stranieri di età compresa tra i 22 e i 43 anni, tutti con precedenti penali.

I cittadini avevano segnalato alla Centrale Operativa due autovetture sospette che si aggiravano nelle contrade e nel centro abitato di Montella. 

Le operazioni di controllo sono state immediate. I carabinieri hanno attuato un articolato e consolidato dispositivo per poter intercettare i due veicoli.

Il sospetto era quello che gli occupanti delle automobili stavano ispezionando la zona per poter mettere a segno qualche furto.montella

Dopo poco i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno fermato, nei pressi di alcune attività commerciali, le due auto segnalate.

A bordo dei veicoli erano presenti tre rumeni, provenienti dalla provincia di Latina, un ucraino e moldavo, residenti nel napoletano.

I fermati sono risultati essere tutti con a carico specifici precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Gli stessi non erano in grado di fornire alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel centro.

Condotti in caserma, per ulteriori accertamenti, a carico dei cinque è avanza la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.

Leggi anche