Montella, escursionista di 46 anni scivola e si ferisce ad una gamba

0
Montella

Nel pomeriggio di oggi a Montella, vicino alle cascate del torrente Scorzella, un escursionista di 46 anni di Somma Vesuviana è scivolato riportando una ferita al ginocchio

La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Montella, insieme alla squadra del distaccamento di Lioni, giunta in supporto, immediatamente si è messa in marcia lungo il sentiero che costeggia l’acquedotto, è dopo circa un’ora di cammino serrato ha raggiunto il malcapitato.

Con pronta operatività è stato allestito più a valle un punto dove accogliere il mal capitato, in attesa dell’arrivo dell’elicottero del 118.

Durante le operazioni si collaborava insieme a due operatori del soccorso alpino italiano, il ferito veniva imbarellato e trasportato a mano con una speciale barella al punto dove era atterrato l’elicottero.

Da lì, in hovering il medico elisoccorritore, ha verricellato il ferito issandolo a bordo dell’aereomobile.

Il velivolo è poi atterrato presso l’elisuperficie del Comando di via Zigarelli, dove è stato consegnato ai sanitari del 118 che provvedevano al trasporto presso l’ospedale Moscati di Avellino per le cure del caso.

Sono intervenuti anche gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania sui monti Picentini.
Nella tarda mattinata di oggi, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.), Servizio regionale Campania è intervenuto nel territorio del comune di Montella (Av) per un incidente occorso ad un escursionista.

L’allarme è arrivato tramite il 118 di Avellino e il soccorso alpino e speleologico ha subito inviato una squadra terrestre di tecnici che ha raggiunto l’infortunato.

Contemporaneamente anche l’elisoccorso del 118 di Pontecagnano (SA) si è mobilitato facendo decollare un elicottero con tecnico di elisoccorso del C.N.S.A.S. a bordo. Il ferito è stato stabilizzato dall’equipe sanitaria ed evacuato tramite verricello.