giovedì - 6 Agosto 2020

Campo Genova: Area Mercatale, oggi l’incontro tra associazioni e sindaco

Campo Genova, le associazioni dei mercatali chiedono un'area alternativa a Campo Genova. Oggi l'incontro tra associazioni e sindaco Festa a Palazzo di città Area Mercatale,...
More

    Montella scommette sulla buona musica e lancia la prima edizione di “Femminile Plurale”

    Ultime Notizie

    Campo Genova: Area Mercatale, oggi l’incontro tra associazioni e sindaco

    Campo Genova, le associazioni dei mercatali chiedono un'area alternativa a Campo Genova. Oggi l'incontro tra associazioni e sindaco Festa a Palazzo di città Area Mercatale,...

    Serino: Basta strumentalizzazioni, agite con noi” parola ai volontari di Voglio Un Mondo Pulito

    Oltre 10 quintali di rifiuti raccolti sul Monte Terminio a Serino, i volontari di Voglio Un Mondo Pulito non ci stanno alle strumentalizzazioni, venerdì...

    Avellino, dal Centro Anti violenza dati allarmanti nel 2019

    VIOLENZA DI GENERE IN IRPINIA, DAL CAV “ALICE E IL BIANCONIGLIO” DI AVELLINO I DATI ALLARMANTI DEL 2019 DESTINATI A CRESCERE NEL 2020. LA...

    Avellino Calcio, aperte le iscrizioni per le selezioni della Cantera Biancoverde

    Al via le selezioni di nuovi talenti che andranno a comporre la Cantera Biancoverde dell'Avellino Calcio a guida D'Agostino. Ecco le date per le...

    A Montella apre i battenti domenica 24 marzo, alle ore 19, la rassegna musicale “Femminile Plurale“, che vedrà protagoniste quattro intense voci campane pronte a riempire il Tetro A. Solimene

    Sono tre gli appuntamenti che, da marzo a maggio, vedranno il Teatro Solimene di Montella protagonista di una rassegna musicale tutta al femminile, immaginata ed organizzata da due appassionati di musica, Gaetano Di Leo e Giuseppina Volpe, che sfidando tutte le difficoltà legate all’organizzazione di un evento hanno deciso di scommettere su quattro interessanti artiste partenopee.

    - Advertisement -

    montella

    Si inizia il 24 marzo con Fabiana Martone, cantante e compositrice napoletana, con all’attivo già quattro lavori discografici. La Martone porterà a Montella il suo ultimo album “Memorandum“, frutto della collaborazione con i musicisti Bruno Tomasello e Luigi Esposito. La poliedrica artista è anche la cantante della Uanema Swing Orchestra e una delle fondatrici ed autrici del gruppo di successo SesèMamà. Ha studiato con alcuni dei più noti nomi della scena jazz napoletana ed ha condiviso il palco con importanti artisti dell’ambiente jazz nazionale e internazionale, come Famoudou Don Moye degli Art Ensemble of Chicago, Renato Sellani, Lino Cannavacciuolo,  Maurizio Capone. Non mancano esperienze in molti altri ambiti musicali, dal gospel al folk, dalla classica napoletana alla musica sperimentale, e degni di nota sono anche i suoi lavori teatrali come attrice e cantante al fianco di Nino D’Angelo, C. Croccolo, G. Miale di Mauro, N. di Pinto, T. Femiano, e molti altri.

    Secondo appuntamento il 6 aprile con Greta & The Wheels, band emergente che propone un repertorio dalle sonorità prevalentemente new-folk e si fa spazio sulla scena napoletana dal 2017 con il primo EP omonimo (da cui i due singoli “Darwin” e “Swinging in the town”). Lo scorso gennaio la band ha realizzato una versione di “Grazie dei fiori”, sigla dell’omonimo programma su Rai 3. La leader del gruppo, Greta, ha duettato per la prima volta con il noto cantautore irlandese Damien Rice, lo scorso dicembre all’Olympia di Parigi. La giovane cantautrice ritorna al fianco della star internazionale in occasione del suo tour estivo in barca a vela:”Wood Water Wind Tour”. Greta collabora in qualità di cantante al nuovo progetto di Amnesty International, “Eleanor’s Dream”, che la vede ospite di vari eventi in tutta Europa insieme a noti artisti del panorama internazionale.

    montella

    Chiuderanno la rassegna Fede’n’Marlen, che sono già state al Teatro Solimene con lo spettacolo “Frida, Viva la Vida” e tornano con un live acustico prima dell’uscita del nuovo album. Marilena Vitale alla voce e chitarra e Federica Ottombrino alla voce, fisarmonica e chitarra. Brani con una musicalità che ricorda i sud del Mondo, ma anche i vicoli affollati di Napoli o l’andalusa Granada con i suoi ritmi gitani. Un genere che non si presta ad essere catalogato e che regala emozioni e riflessioni, avvolgendo il pubblico in un caldo abbraccio musicale. Musica per tutti i gusti, insomma, per rigenerare orecchie e cuori di Irpinia!

    montella

     

    Latest Posts

    Campo Genova: Area Mercatale, oggi l’incontro tra associazioni e sindaco

    Campo Genova, le associazioni dei mercatali chiedono un'area alternativa a Campo Genova. Oggi l'incontro tra associazioni e sindaco Festa a Palazzo di città Area Mercatale,...

    Serino: Basta strumentalizzazioni, agite con noi” parola ai volontari di Voglio Un Mondo Pulito

    Oltre 10 quintali di rifiuti raccolti sul Monte Terminio a Serino, i volontari di Voglio Un Mondo Pulito non ci stanno alle strumentalizzazioni, venerdì...

    Avellino, dal Centro Anti violenza dati allarmanti nel 2019

    VIOLENZA DI GENERE IN IRPINIA, DAL CAV “ALICE E IL BIANCONIGLIO” DI AVELLINO I DATI ALLARMANTI DEL 2019 DESTINATI A CRESCERE NEL 2020. LA...

    Avellino Calcio, aperte le iscrizioni per le selezioni della Cantera Biancoverde

    Al via le selezioni di nuovi talenti che andranno a comporre la Cantera Biancoverde dell'Avellino Calcio a guida D'Agostino. Ecco le date per le...