domenica - 26 Settembre 2021
More

    Montella, questa sera Boccaccio racconta Dante con De Silva e Ioanna

    Ultime Notizie

    Questa sera presso il complesso monumentale di Santa Maria della Neve a Montella l’incontro di due artisti Pietro De Silva e Carmine Ioanna per celebrare il Dante raccontato da Boccaccio in “Nel cammin della sua vita” di Dario Pisano.

    Un racconto che non poteva mancare all’interno di “Rubedo al Monte 40 giorni con Dante”, organizzato dall’Amministrazione comunale di Montella. L’appuntamento è fissato per le ore 21:00, conduce il direttore artistico Aldo Zarra.

    - Advertisement -

    Questo di stasera fa parte sempre degli eventi cornice alla Mostra, in Anteprima Mondiale, “Nigredo, Albedo e Rubedo – Magnum Opus: omaggio a Dante” dell’artista torinese Enrico Mazzone presso il Complesso Monumentale di Santa Maria della Neve a Montella.

    Dopo la giornata di ieri che ha visto come protagonista su al Monte il paesologo e scrittore Franco Arminio in una veste di mattatore della serata con racconti inediti ed aneddoti dei suoi libri.

    Questa sera sarà la volta di Pietro De Silva che narrerà le testimonianze di Giovanni Boccaccio sulla vita quotidiana di Dante, anche se non suo coetaneo. La carriera di De Silva non ha bisogno di essere ricordata, ma le sue espressioni le ricordiamo ne “La vita è bella” di Benigni e in “Non ti muovere” si Castellitto. Ma non solo anche fiction e serie tv come Don Matteo, Boris, Il capo dei capi, il giovane Montalbano.

    Con De Silva l’arte e la musica di Carmine Ioanna, artista internazionale, irpino, che negli anni ha avuto importanti collaborazioni non solo italiane, ma anche straniere. A lui toccherà musicare un Dante visto da Boccaccio.

    Appuntamento a stasera.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts