lunedì - 12 Aprile 2021

Protezione Civile Gesualdo: “Rispettiamo la zona rossa”

"Comprensibile la voglia dei cittadini di riprendere un minimo di normalità ma il comune di Gesualdo, come tutta la Campania, è ancora in zona...
More

    Montella, buona la prima per la rassegna Femminile Plurale

    Ultime Notizie

    Fabiana Martone incanta il pubblico del Teatro Solimene di Montella con la sua voce ed il suo racconto del nuovo album Memorandum

    Un buon successo di pubblico ed una grande serata di musica premiano la rassegna Femminile Plurale, ideata e voluta da Gaetano Di Leo e Giuseppina Volpe per portare in Irpinia un pò del sound napoletano degli ultimi anni. Lo spettacolo offerto da Fabiana Martone, accompagnata dal pianista Luigi Esposito e dal chitarrista Francesco Fabiani, ha suscitato molte emozioni in un pubblico variegato, sia per età che per provenienza, molto attento e rapito dalla voce di questa poliedrica cantautrice napoletana (di origini beneventane, di San Giorgio La Molara per la precisione, come ci tiene a sottolineare, rivendicando un’appartenenza alla “terra” che la avvicina all’Irpinia).

    - Advertisement -

    montella
    Ph. di Antonio Sena

    La Martone ha presentato al pubblico il suo ultimo lavoro discografico, Memorandum, autoprodotto con l’aiuto di una campagna di crowdfounding, del quale è anche arrangiatrice.

    Undici brani che scandiscono una giornata napoletana e che raccontano umori, esperienze, sogni, impegno ecologista di questa musicista che gioca col pubblico, raccontandosi.

    Dopo i primi brani ed una Era sulo ajere molto coinvolgente il pubblico si scalda ed entra in piena sintonia con i tre musicisti, che alla fine del concerto si diranno molto colpiti dall’accoglienza irpina.

    Da Sospesi a Corso Malta a Citofonare Martone, il concerto diventa presto una sorta di passeggiata per Napoli, attraverso gli odori, gli umori, i suoni di questa affascinante città. Poi, improvvisamente, l’atmosfera diventa bucolica ed il pubblico non si sottrae ad accompagnare Fabiana, riproducendo versi di animali, nella sua Geopolitica sentimentale.

    La volontà di lanciare un messaggio ecologista è evidente non solo nel racconto della cantante della sua partecipazione alla manifestazione per l’ambiente svoltasi a Roma il 23 marzo, ma anche nella presentazione di un bellissimo testo, come quello di Fuoco, ispirato al tragico incendio che qualche anno fa sfigurò il Vesuvio.

    montella

    Per chi ha acquistato l’album, anche la bella sorpresa di un art book ispirato alle singole canzoni ed affidato a diversi artisti napoletani (come Vincenzo Aulitto, Dario Protobotto, Clelia Le Bofuf).

    La rassegna ritorna il 6 aprile, alle ore 21, con Greta & The Wheels, emergente band napoletana, guidata da Greta Zuccoli, che saprà colpire per la potenza della voce e la passione dei suoi componenti.

    Latest Posts