domenica - 27 Settembre 2020

Coronavirus, 24 nuovi positivi in Provincia. Ecco dove

L'Azienda Sanitaria Locale comunica che sono risultati positivi al COVID 19 i tamponi effettuati su 24 persone: - 15, residenti nel comune di Cervinara, contatti...
More

    Montella, respinto il ricorso al Tar della lista di Ziviello

    Ultime Notizie

    Coronavirus, 24 nuovi positivi in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica che sono risultati positivi al COVID 19 i tamponi effettuati su 24 persone: - 15, residenti nel comune di Cervinara, contatti...

    Lioni, caso positivo al Covid-19: chiusa la scuola fino a martedì

    Il sindaco di Lioni Yuri Gioino ha disposto la chiusura temporanea dell'Istituto Comprensivo, dopo il caso di Covid-19 registrato nella cittadina "A scopo preventivo e...

    Montella, nuovo caso di positività al Coronavirus

    Come comunica il sindaco Rino Buonopane a Montella un nuovo caso di Coronavirus, la persona al momento è ricoverata presso il Moscati di Avellino “Cari...

    Ariano, Di Maio: “Ora il taglio degli stipendi dei parlamentari”

    A margine della visita ad Ariano Irpino al Sud Motor Expo, il Ministro degli Esteri rilancia la sua idea di taglio anche agli stipendi Torna...

    È stato respinto il ricorso della lista che ha come candidato sindaco Antonio Ziviello, vice sindaco della giunta guidata da Ferruccio Capone per le elezioni amministrative del Comune di Montella

    Quello che veniva contestato dalla commissione elettorale che ha accolto le tre liste in campo a Montella era l’incartamento: a cominciare dalla fascicolazione che, come scritto nella delibera, risulta irregolare, ma non solo.

    - Advertisement -

    Era stato notificato al delegato della lista Gaudiano Capone, anche la mancanza del simbolo sui fogli, presentati anche con il retro bianco e non numerati pagina per pagina.

    La Delibera era molto chiara e afferma di “escludere dalla competizione elettorale la lista dei candidati a Consigliere Comunale del Comune di Montella, portante il contrassegno MontellaLibera, contraddistinta dal simbolo tre castagne con foglie e riccio, sovrastante da nastro tricolore ondulato con tre stelle, al di sopra delle quali campeggia la scritta, MontellaLibera, il tutto racchiuso in un cerchio con sfondo azzurro”.montella

    ”I ricorrenti hanno dedotto che: – la commissione elettorale avrebbe errato nel ritenere che per la lista in questione vi sia stata la presentazione di “moduli aggiuntivi utilizzati per la sottoscrizione delle liste”, e di firme che sarebbero state apposte “su fogli sciolti”; – in realtà, sarebbe stato presentato ‘un solo modulo a fogli continui’, composto da sedici pagine inscindibili, come si desumerebbe da quanto indicato sin dalla prima pagina e anche dall’ultima pagina, in cui risulta apposta l’autenticazione delle firme, effettuate da un consigliere comunale. Sarebbe stato dunque presentato un documento unico (composto da foglio che non si dovevano spillare e sul quale del tutto legittimamente solo nel primo foglio sarebbe stato riportato il simbolo della lista), in conformità di quanto previsto a p. 85 delle “Istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature”, redatte dal Ministero dell’Interno”.

    La sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale della Campania sezione staccata di Salerno (Sezione Prima), “definitivamente pronunciando sul ricorso n. 574 del 2019, come in epigrafe proposto, lo respinge. Spese compensate. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’autorità amministrativa. 

    Così deciso in Salerno nella camera di consiglio del giorno 3 maggio 2019 con l’intervento dei magistrati: Francesco Riccio, Presidente, Angela Fontana, Primo Referendario, Estensore, Valeria Nicoletta Flammini, Referendario”.

    “Contrariamente a quanto è stato asserito nel ricorso (col quale non sono stati forniti elementi probatori diversi), dagli atti risulta che per la lista in questione è stato presentato non un ‘modulo continuo’ (cioè un susseguirsi di fogli non staccati tra di loro), bensì un insieme di fogli staccati e non aventi elementi di congiunzione, di cui solo sul primo vi è stata l’indicazione del simbolo della lista e solo sull’ultimo vi è stata l’autenticazione”.

    Sembra dunque che non ci siano nulla più da fare per la lista guidata da Antonio Ziviello “MontellaLibera”, in cui era confluito anche il sindaco uscente Ferruccio Capone che dal palco domenica scorsa aveva assunto tutte le colpe per una eventuale esclusione.

     

    Latest Posts

    Coronavirus, 24 nuovi positivi in Provincia. Ecco dove

    L'Azienda Sanitaria Locale comunica che sono risultati positivi al COVID 19 i tamponi effettuati su 24 persone: - 15, residenti nel comune di Cervinara, contatti...

    Lioni, caso positivo al Covid-19: chiusa la scuola fino a martedì

    Il sindaco di Lioni Yuri Gioino ha disposto la chiusura temporanea dell'Istituto Comprensivo, dopo il caso di Covid-19 registrato nella cittadina "A scopo preventivo e...

    Montella, nuovo caso di positività al Coronavirus

    Come comunica il sindaco Rino Buonopane a Montella un nuovo caso di Coronavirus, la persona al momento è ricoverata presso il Moscati di Avellino “Cari...

    Ariano, Di Maio: “Ora il taglio degli stipendi dei parlamentari”

    A margine della visita ad Ariano Irpino al Sud Motor Expo, il Ministro degli Esteri rilancia la sua idea di taglio anche agli stipendi Torna...