domenica - 26 Settembre 2021
More

    Montella, segnalati 5 giovani come assuntori di droga

    Ultime Notizie

    LOTTA ALLA DROGA DA PARTE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MONTELLA: ALTRI 5 GIOVANI SEGNALATI COME ASSUNTORI

    Montella – Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

    - Advertisement -

    L’attività condotta da Carabinieri in divisa, coadiuvati da colleghi in borghese e spesso eseguita unitamente ad unità cinofila, è mirata a dissuadere dall’uso di droghe.

    In tale contesto, i Carabinieri della Compagnia di Montella negli ultimi giorni hanno eseguito numerose perquisizioni in tutto il territorio, soprattutto nelle varie ville comunali ed in altri luoghi di aggregazione. L’attività ha portato alla segnalazione alla Prefettura di Avellino, ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90, di 5 giovani (di cui 4 di Casal di Principe ed uno di Caposele) che, all’esito di perquisizioni eseguite dai Carabinieri della Stazione di Calabritto, venivano trovati in possesso di varie dosi marijuana, sottoposte a sequestro unitamente ad uno spinello confezionato con analoga sostanza.ariano irpino, avella, spaccio-di-droga- ariano irpino- mirabella eclano- baiano

    Resta alta l’attenzione da parte dei Carabinieri per fronteggiare la lotta alla droga in Alta Irpinia.

    INTANTO A GROTTAMINARDA (AV) – FERMATO DAI CARABINIERI, DICHIARA FALSAMENTE DI AVER SMARRITO LA PATENTE: 40ENNE NEI GUAI.

    Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico” e “Falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sull’identità o su qualità personali proprie o di altri”: sono questi i reati di cui dovrà rispondere un 40enne di origini romene, denunciato dai Carabinieri della Stazione di Grottaminarda.

    L’uomo, fermato a Grottaminarda durante un controllo alla circolazione stradale, alla specifica richiesta di mostrare la patente di guida, ha dichiarato ai Carabinieri di averla perduta, esibendo nel contempo copia della denuncia di smarrimento della patente moldava e foto della stessa.

    Ma, all’esito degli accertamenti, è emerso che il predetto non aveva mai conseguito quella patente di cui aveva denunciato lo smarrimento.

    Alla luce delle evidenze emerse, per il 40enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts