mercoledì - 14 Aprile 2021

Montella, nessun nuovo caso di positività nel comune

*AGGIORNAMENTO COVID-19* Montella, mercoledì 14 aprile 2021. Cari concittadini, contrariamente a quanto comunicato dagli organi di stampa nei giorni scorsi, nessun nuovo caso positivo è stato...
More

    Montella, sorpreso alla guida dell’auto sequestrata 60enne denunciato

    Ultime Notizie

    MONTELLA (AV) – SORPRESO ALLA GUIDA DELL’AUTO SEQUESTRATA: 60ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI DELLA LOCALE STAZIONE 

    I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno denunciato un 60enne della provincia di Salerno, ritenuto responsabile di Violazione colposa dei doveri attinenti la custodia e sottrazione di beni sottoposti a sequestro.

    - Advertisement -

    È accaduto a Montella. Durante un servizio di controllo del territorio, la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile ha intimato l’“Alt” al conducente di un’autovettura.

    Dall’interrogazione alla Banca Dati Forze di Polizia, emergeva che quel veicolo dal 2018 era sottoposto a sequestro amministrativo, per aver circolato senza assicurazione.

    A carico dell’automobilista è dunque scattato in deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

    L’auto è stata sottoposta a sequestro penale, finalizzato alla confisca.

    LIONI E CARIFE (AV) – GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI: I CARABINIERI FORESTALI DENUNCIANO DUE PERSONE.

    Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

    I Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno denunciato in stato di libertà l’amministratore unico di una locale azienda agricola, ritenuto responsabile di “Gestione illecita di rifiuti”, per aver illecitamente gestito i reflui dell’allevamento: nello specifico lo stesso distribuiva letame a privati cittadini in assenza di documenti di trasporto e comunicazione sugli effluenti di allevamento, così come previsto dalla normativa vigente.

    Per analogo reato è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria anche l’amministratore unico di un’autofficina di Carife: all’esito del controllo eseguito dai Carabinieri delle Stazioni Forestale di Castel Baronia e Mirabella Eclano è stato accertato che l’area di pertinenza dell’officina e il piazzale antistante la struttura erano privi di idoneo sistema di trattamento delle acque meteoriche e di dilavamento del piazzale che per la naturale pendenza defluivano in un terreno adiacente.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts