venerdì - 28 Gennaio 2022
More

    Montella: una mostra all’insegna dell’inclusione

    Ultime Notizie

    Inaugurata l’11 dicembre, sarà visitabile fino al 6 gennaio in Piazza degli Irpini la mostra allestita dall’associazione pro disabili Autilia A. Volpe col patrocinio del Comune di Montella

    Col patrocinio del Comune di Montella è in corso in Piazza degli Irpini “Insieme gioiosamente solidali in mostra“, un’esposizione dei lavori realizzati nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Campania che ha visto coinvolti, da luglio a novembre, nella sede dell’associazione di volontariato Autilia A. Volpe oltre quaranta ragazzi disabili e non della provincia di Avellino.

    - Advertisement -

    Dare visibilità alle disabilità, in un percorso che sia il più possibile inclusivo, è uno degli obiettivi che l’associazione si pone come primario ormai da anni ed il contributo della Regione Campania ha consentito di fare degli importanti passi avanti in questo senso, dando l’opportunità a ragazzi, ragazze, uomini e donne provenienti da Montella, Lioni, Nusco, Bagnoli Irpino, Cassano Irpino, Caposele, Calabritto di partecipare gratuitamente a laboratori di arte e riciclo, musica, autonomia, teatro, ippica, pet therapy.

    In particolare i lavori realizzati durante il laboratorio di arte e riciclo, tenuto da Edyta Winciun, sono esposti nei locali del nuovo edificio comunale di Piazza degli Irpini, così da offrire ai visitatori la possibilità di scoprire un mondo spesso relegato a delle aule in cui l’inclusione rimane una chimera. In molti casi, infatti, si immaginano i progetti “per disabili” come qualcosa di dedicato esclusivamente a loro, incompatibile con le esigenze di chi non ha disabilità. Da luglio, invece, la sede dell’associazione di Montella è stata aperta a chiunque volesse cimentarsi con il riciclo, con la musica, col teatro, ovviamente confrontandosi anche con le diverse disabilità presenti, ma traendo da questo un importante arricchimento umano e sociale.

    In questa direzione va anche il nuovo progetto presentato sempre alla Regione dall’associazione, insieme alla Pubblica Assistenza di Caposele, di Calabritto e di Bagnoli Irpino, all’associazione Frates di Montella e all’associazione Gesti d’amore, in partenariato col comune di Montella e di Caposele e la Protezione Civile di Montella. Un importante progetto inclusivo, innovativo, che prevede tra le altre cose la creazione di una serra per insegnare ai destinatari la coltura idroponica e immaginare anche un futuro inserimento lavorativo.

    La mostra è visitabile il venerdì, dalle 16 alle 19, ed il sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. L’ingresso è gratuito e la mostra è allestita accanto alla mostra di presepi organizzata dall’amministrazione comunale, visitabile negli stessi giorni e orari.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts