Montoro, tutto pronto per la 2^ edizione del Concorso Cinofilo Amatoriale



0
montoro

Tutto pronto per la seconda edizione del Concorso Cinofilo Amatoriale organizzato dal “Team Irpino Montorese”. Appuntamento il 24 settembre 2017 a Torchiati di Montoro 

Grande attesa per la 2^ edizione del Concorso Cinofilo Amatoriale, organizzato dal “Team Irpino Montorese”, che si terrà il 24 settembre 2017 in via S. Francesco , alla frazione Torchiati di Montoro (AV). Un evento al quale parteciperanno numerosi appassionati degli amici a quattro zampe e che ha visto impegnato in prima persona il giovane handler, Giuseppe Maietta, reduce da recenti trionfi a livello regionale e Nazionale.montoro

Maietta, ancora una volta, con grande entusiasmo e partecipazione, col supporto di partner istituzionali e commerciali è riuscito nel tentativo di riunire per il secondo anno consecutivo i tanti amanti degli animali, che nell’occasione di domenica 24 settembre si sfideranno tra loro in una appassionante competizione su passerella. La competizione vedrà confrontarsi le categorie di cani appartenenti alle razze “chow chow”, “pitbull” e “bassotto”. Verranno premiati il miglior handler, il Best in Group, Puppy, Giovani, Intermedia e Libera per la conquista del gradino più alto del podio.

I giudici ai quali verrà assegnato il compito di valutare le prestazioni degli amici a quattro zampe sono: Carmine Marinelli, giudice multirazze allevatore Lagotti dei Colli Irpini; Lello Guacci, giudice “chow chow” e “bassotti”, allevatore del bassotto nano; Tommaso Santulli, giudice “pitbull”. Ospite d’onore sarà l’esperto giudice internazionale E.N.C.I., Nicola Imbimbo, allevatore di bulldog francese che onorerà le premiazioni finali dell’evento.

Il “Team Irpino Montorese”, nell’ambito di una crescita della cultura cinofila verso l’esposizione, tramite l’handler Giuseppe Maietta, cerca di farsi promotore di eventi di questa natura allo scopo di attirare sempre più amanti del settore e consentire un modello di inquadramento delle esposizioni cinofile, che possa essere trasportato anche oltre i confini provinciali e regionali.

Leggi anche