lunedì - 6 Luglio 2020

Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...
More

    Montoro, effettuato il brillamento dell’ordigno bellico

    Ultime Notizie

    Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

    Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Il sindaco del comune di Montoro comunica la rimozione ed il brillamento dell’ordigno bellico ritrovato dai Carabinieri della locale Stazione quattro giorni fa

    Una bomba da mortaio, inesplosa e parzialmente interrata, risalente verosimilmente all’ultimo conflitto mondiale, era stata rinvenuta il 13 aprile in un fondo agricolo privato di Montoro.

    - Advertisement -

    I Carabinieri della locale Stazione avevano provveduto ad adottare le opportune misure di sicurezza, delimitando l’area interessata che è stata vigilata fino a questa mattina, quando l’ordigno (di circa 45 centimetri di lunghezza e 12 di diametro) è stato fatto brillare.Montoro

    A comunicare l’avvenuta operazione è stato il sindaco di Montoro Girolamo Giaquinto.

    “Nella mattinata odierna è stata effettuata la rimozione ed il brillamento dell’ordigno bellico rinvenuto in località Labso. Le attività, su impulso della Prefettura di Avellino, sono state effettuate da personale del 21° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Caserta, con la collaborazione ed assistenza del Comando Compagnia Carabinieri di Baiano, del Comando Polizia Locale e della Croce Rossa Italiana. Si ringrazia quanti intervenuti ed interessati per le rispettive competenze per la tempestiva esecuzione finalizzata alla messa in sicurezza del territorio”.
    Un intervento importante in un periodo di emergenza che ha temporaneamente fermato la quotidianità dei cittadini, non solo di Montoro, ma di tutta l’Italia.

    Latest Posts

    Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

    Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...