Montoro, la truffa del forno a legna



0

Un 38enne di Montoro è caduto nella truffa di un forno a legna, venduto online da un 45enne, originario di Pordenone, denunciato dai Carabinieri

MONTORO – L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. Grazie anche all’azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa  “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, la Compagnia Carabinieri di Baiano ha denunciato un 45enne originario della provincia di Pordenone.

A cadere nella trappola del presunto truffatore un 38enne di Montoro che, in cerca di un forno a legna, è stato attratto dal prezzo oltremodo conveniente di quell’articolo,  messo in vendita su un noto sito di annunci on-line e, ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, ha effettuato il pagamento mediante versamento su carta prepagata.
Non avendo però ricevuto l’oggetto acquistato né avendo più notizie del venditore, la vittima, ricordando anche quanto letto sulla locandina realizzata dall’Arma e

montoro
Immagine di repertorio

vista affissa in paese, non ha esitato, quindi, a sporgere denuncia presso la locale Caserma dei Carabinieri.
I militari della Stazione di Montoro Inferiore, a seguito di mirate indagini, sono riusciti ad identificare e denunciare in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, il 45enne ritenuto responsabile del reato di truffa.

Leggi anche