venerdì - 23 Ottobre 2020

Coronavirus Avella, Biancardi chiude tutto

Coronavirus, ad Avella il sindaco Biancardi chiude tutto. Ha emesso una nuova ordinanza che entrerà in vigore dal 23 ottobre 2020, fino al 2...
More

    Morta in vacanza a Capaccio, la lettera della compagna Gaia: “Ti Amo”

    Ultime Notizie

    Coronavirus Avella, Biancardi chiude tutto

    Coronavirus, ad Avella il sindaco Biancardi chiude tutto. Ha emesso una nuova ordinanza che entrerà in vigore dal 23 ottobre 2020, fino al 2...

    Coronavirus Solofra, 6 positivi dello stesso nucleo familiare

    Coronavirus, di pochi minuti fa la notizia di positività di un intero nucleo familiare di Solofra. A comunicarlo il sindaco Michele Vignola  Coronavirus Solofra 22...

    Coronavirus, il secondo decesso di oggi è di un 82enne di Solofra

    Coronavirus, nella giornata di oggi sono due i decessi avvenuti presso l'ospedale  Moscati di Avellino. Il primo della giornata un 76enne di Sperone, e...

    Pratola Serra, sciolto il consiglio comunale per ingerenza della criminalità organizzata

    È stata accolta la richiesta del Ministro Lamorgese a seguito di accertamenti avvenuti qualche giorno fa nel Comune di Pratola Serra Il Consiglio dei Ministri,...

    Pubblicata sulla pagina Facebook Apple Pie: L’amore merita Lgbt+ la lettera di Gaia al sua amore Carmela De Prisco morta ieri, mentre era in vacanza a Capaccio – Pestum

    È giallo sul decesso di una donna di 44 anni originaria di Avellino, come afferma Stile Tv, avvenuto in un’abitazione in Via della Giungaia in località Laura sul litorale di Capaccio Paestum.

    - Advertisement -

    Come riporta Stile TV, dalle prime notizie, la donna subito dopo le cure del caso ricevute sul posto, sembrava che le sue condizioni di salute fossero migliorate, ma nel pomeriggio viene colpita da un nuovo malore, fino al dramma: la 44enne, affetta da trombofilia, si accascia improvvisamente sul pavimento e muore sul colpo. Per la seconda volta viene richiesto il soccorso immediato di un’ambulanza, ma i vari tentativi di rianimarla risultano vani.

    Ad avvertire i soccorsi è stata la compagna Gaia che è rimasta con lei fino all’ultimo ed oggi sulla Pagina Facebook dell’Associazione irpina Apple Pie: L’Amore merita Lgbt+ ha scritto tutto il suo amore per Carmela.

    capaccio
    Gaia e Carmela

    “È morta una persona unica, una persona gentile, buona, una persona straordinaria per chi ha avuto modo di conoscerla, Carmela de Prisco.
    Per arresto cardiaco, immotivato ed ingiustificato, che indagheremo fino alla fine.
    Vedeva del buono in tutti, cercava di essere sempre utile e di far star bene il prossimo, con simpatia e sorriso, a costo di passare lei stessa in secondo piano. Con lei era impossibile essere tristi.
    Aveva un sorriso coinvolgente e bellissimo, dolcissimo… Aveva carisma, intelligenza, sensibilità, aveva tutto per me.
    E come le persone, amava e rispettava indistintamente ogni creatura vivente, dal più piccolo insetto al più grande animale.
    Ha dato la vita e tutta se stessa per gli animali.
    Scrivo in quanto persona che più di ogni cosa l’ha amata, che più di tutti l’ha conosciuta, e che avrebbe trascorso la vita con lei, in serenità e bellezza, fino alla fine dei tempi. Ma i tempi sono stati troppo prematuri, e molte delle cose che avremmo voluto fare, non potremo più farle.
    Avevamo tanti progetti, tutti sogni infranti senza neanche avere il tempo di realizzarlo.
    Tuttavia sarà per sempre la mia compagna, sola ed unica, insostituibile, e per voi un’amica che sono sicura ricorderete per la bellissima persona quale era.
    Le parole sono limitative, non riuscirò mai ad esprimere a parole la storia d’amore che abbiamo vissuto, e che avremmo potuto vivere ancora, né tantomemo il dolore commensurabile a quanto sia stato grande l’amore reciproco.
    Ma non sono qui per parlare del mio dolore, e del suo, se potesse esprimerlo, che mi ripeteva sempre “non posso morire proprio ora che sono felice”. Ma tant’è.
    Vorrei dire tante più cose, ma non ho il cuore di farlo.
    Gran parte del mio cuore è morto con lei, lasciando al suo posto carne fatiscente non più recuperabile. Eravamo bellissime insieme. Eravamo felici.
    Sappiate che è stata davvero una persona felice, una felicità troppo breve ed effimera, ma comunque tale.
    E come tale la sua celebrazione funebre sarà una gran festa, così come era la sua persona.
    “Mio amore, mio dolce meraviglioso amore
    Dall’alba chiara finché il giorno muore
    Ti amo ancora sai, ti amo.”
    Gaia

    Latest Posts

    Coronavirus Avella, Biancardi chiude tutto

    Coronavirus, ad Avella il sindaco Biancardi chiude tutto. Ha emesso una nuova ordinanza che entrerà in vigore dal 23 ottobre 2020, fino al 2...

    Coronavirus Solofra, 6 positivi dello stesso nucleo familiare

    Coronavirus, di pochi minuti fa la notizia di positività di un intero nucleo familiare di Solofra. A comunicarlo il sindaco Michele Vignola  Coronavirus Solofra 22...

    Coronavirus, il secondo decesso di oggi è di un 82enne di Solofra

    Coronavirus, nella giornata di oggi sono due i decessi avvenuti presso l'ospedale  Moscati di Avellino. Il primo della giornata un 76enne di Sperone, e...

    Pratola Serra, sciolto il consiglio comunale per ingerenza della criminalità organizzata

    È stata accolta la richiesta del Ministro Lamorgese a seguito di accertamenti avvenuti qualche giorno fa nel Comune di Pratola Serra Il Consiglio dei Ministri,...