I “Mugliatielli” dell’Irpinia al Fiano Love Fest

0
I

I “Mugliatielli” sono un caposaldo della cucina tipica irpina, un prodotto tradizionale della Regione Campania riconosciuto dal Ministero per le Politiche agricole e forestali e celebrato a Lapio nel panorama del “Fiano Love Fest”

“Mugliatielli” sono involtini di agnello lattante avvolti con l’intestino o la trippa, accompagnati da aglio, prezzemolo, formaggio peperoncino, piatto composto da cibi poveri ma nutrienti, eredità della cultura contadina. In passato venivano preparati come antipasto in occasione della Pasqua, oggi gli involtini di interiora hanno assunto le caratteristiche di secondo piatto. Anche Carlo Levi nel romanzo “Cristo si è fermato a Eboli” ricorda i famosi “Mugliatielli”.

La cucina di Lapio è una cucina semplice per l’uso degli ingredienti provenienti dal lavoro dei campi e contribuisce a rendere esclusiva la gastronomia locale impiegando materie prime, sfruttando ogni prodotto, anche quelli che altrove sono considerati scarti. L’esempio lampante di tale tipo di cucina sono i “Mugliatielli”. 

Ingredienti

500g di intestini di agnello o trippa

Aglio

Menta

Sale

Prezzemolo

Peperoncino

Formaggio

Passata di pomodoro

i "Mugliatielli"

Procedimento 

Dopo aver lavato svariate volte la trippa e gli intestini sotto l’acqua corrente, mettete il tutto in ammollo in acqua e aceto con un cucchiaio di sale e lasciate riposare per un’intera notte. Al mattino seguente sciacquate la trippa e poi la fate bollire lentamente. Successivamente la trippa va risciacquata, spellata e tagliata a pezzi in modo da realizzare degli involtini. Stendete sul tavolo i pezzi di trippa tagliati e riempiteli con aglio, menta, sale, formaggio, peperoncino e prezzemolo. Gli involtini verranno legati singolarmente alle fettuccine di intestino. Prima di passare alla cottura definitiva dei “Mugliatielli”, bisogna farli rosolare nell’olio, aggiungendo un bicchiere di Fiano. Aggiungete pelati e concentrato di pomodoro e fate cuocere per due ore. Recatevi a Lapio durante il Fiano Love Fest ( dal 3.05 al 5.05) e lasciatevi stupire dai “Mugliatielli”, non ve ne pentirete!