Murales a Serino: tradizione e modernità



0

Murales apparsi sui muri all’ingresso della cittadina montana di Serino a testimoniare valori e tradizioni d’altri tempi che incontrano mezzi di espressione pregni di modernità

Cosa sono le parole se paragonate alle immagini impresse sui muri che saranno viste da migliaia di persone? Non molto. Ecco perché anche Serino ha scelto di ricorrere ad un nuovo mezzo di comunicazione: i murales dai colori vivaci.

Murales di Serino

Libertà di espressione sui muri di Serino dunque, e la voglia di ostentare valori e potenzialità di grande tradizione bucolica e contadina.

IMG_3666I murales apparsi negli ultimi giorni sui muri di Serino, sotto i cavalcavia, rappresentano scene legate alla tradizione ed alla storia della comunità irpina. Murales impressi sui muri, che si fregiano di semplicità, spontaneità voluta, di vivacità dei colori e ritraggono ciò di cui Serino (e i suoi Comuni) può vantarsi: panorami innevati, boschi, funghi, castagne, cultura e tradizioni. Serino e i suoi murales: un effetto di grande immediatezza visiva offerto ai turisti, alla gente del luogo agli abitanti delle cittadine limitrofe.

Una motivazione a tutto ciò? Semplice e giusto ipotizzare un connubio ricercato tra modernità, libertà d’espressione, street art e tradizioni di cui Serino può vantarsi.

Iniziativa lodevole promossa dal Comune di Serino. Tra i Murales figurano persino San Giuseppe Moscati i cui natali furono in quel di Santa Lucia di Serino, Francesco Solimena pittore ed architetto nato a Canale di Serino ed ancora San Francesco di Assisi ritratto tra le sue amate creature, il lupo e gli uccelli, quest’ultimo a testimoniare la grandezza e il valore del vecchio convento francescano costruito a Serino nel 1612.

Murales di Serino

Per maggiori informazioni clicca al seguente sito: Serino .

Leggi anche