Avellino Calcio, Nando Sforzini: «I tifosi sono stati stratosferici»

0
Nando Sforzini

«Se mi dici Bari, sicuramente mi viene in mente il mio esordio in Serie A» ha dichiarato il bomber Nando Sforzini in vista del match contro i Galletti

Sulla pagina Facebook ufficiale della Calcio Avellino SSD è stata pubblicata una mini-intervista all’attaccante biancoverde Nando Sforzini, in vista del match di domenica contro il Bari.

Queste le sue parole: «Se mi dici Bari, sicuramente mi viene in mente il mio esordio in Serie A, il 23 agosto 2009 a “San Siro” contro l’Inter. La partita finì 1-1, fu una grande emozione; poi partivo dal primo minuto, quindi conservo un bel ricordo.

Cosa mi porterò nel cuore di questa stagione? I tifosi sono stati stratosferici, perché soltanto la passione ha permesso loro di seguire la squadra in ogni campetto di periferia; li ringraziamo».Nando Sforzini

Sul momento personale più emozionante della stagione prima di Rieti: «Il più importante, secondo me, è stato il gol al Budoni al 41º del secondo tempo, dopo una partita stradominata che sembrava quasi stregata».

Il “Tagliagole” ha disputato una sola stagione con il Bari, quella 2009-2010, totalizzando 8 presenze in massima serie senza mai andare a segno. Nella partita d’esordio contro l’Inter venne sostituito al 60º da Emanuel Rivas.