Ciotola: «Mi sento meglio fisicamente. Il gol? Lo dedico a mia figlia»



0
Nicola Ciotola

«Dopo il rigore sbagliato contro il Castiadas volevo ritirarmi» ha ammesso, sorridendo, il fantasista biancoverde Nicola Ciotola. Ecco le sue dichiarazioni

L’attaccante biancoverde Nicola Ciotola, autore del secondo gol (la terza marcatura è stata un’autorete di Montesi), ha rilasciato alcune affermazioni in sala stampa.

Queste le sue parole: «Da due partite mi sento meglio fisicamente, anche se sono partito in ritardo saltando la preparazione. Spero di mantenere questo stato di forma il più a lungo possibile e aiutare la squadra.Nicola Ciotola

Dopo il rigore sbagliato contro il Castiadas volevo ritirarmi (ride, ndr)! Ho pensato che peggio di così non sarebbe andata, quindi potevo solo risalire. A chi dedico il gol? A marzo diventerò per la seconda volta papà, quindi a mia figlia Chiara.

In carriera ho fatto sempre l’esterno, le cose migliori le ho fatte partendo da sinistra – ha concluso Ciotola – però riesco ad adattarmi anche come trequartista e seconda punta».

Leggi anche