Nusco, “Senza segretario comunale e personale: Comune paralizzato“



0
nusco

Ecco la nota del gruppo consiliare di minoranza del comune di Nusco sulla condizione dell’Ente guidato da De Mita

“Il Comune di Nusco guidato dal Sindaco Ciriaco De Mita è rimasto senza personale e senza segretario comunale. L’inerzia dell’amministrazione comunale di Nusco guidata dal Sindaco Ciriaco De Mita – riferisce il gruppo consiliare di minoranza – sta condannando l’Ente comunale alla quasi paralisi della macchina amministrativa.

Da tempo manca in Comune personale perché la maggior parte è andata in pensione (molti impiegati ci andranno a breve) e non si è potuto procedere al reperimento di nuovi impiegati a causa degli inammissibili ritardi accumulati da parte dell’amministrazione nell’espletamento dei concorsi pubblici banditi da oltre un anno e non ancora definiti a causa appunto di slittamenti, sospensioni ed annullamenti vari.

Detta situazione, già pesante, si è estremamente aggravata nell’ultima settimana a seguito della circostanza che anche il segretario comunale ha lasciato l’incarico con la conseguenza che oggi il Comune di Nusco è privo di tale figura apicale con le ovvie ed immaginabili ripercussioni negative sulla regolare funzionalità ed efficacia dell’Ente.

elezioni
Il sindaco di Nusco Ciriaco De Mita

Soprattutto in piena emergenza da COVID-19 il Comune dovrebbe essere una macchina super efficiente e pronta ad affrontare la straordinarietà dell’evento emergenziale ma per la situazione sopra descritta oggi a Nusco appare difficile gestire anche la sola amministrazione ordinaria, figuriamoci quella straordinaria!

A ciò si aggiunge l’assenza di un dialogo istituzionale tra il sindaco De Mita e l’opposizione nonché la mancanza di un programma amministrativo non solo di mandato (che tra l’altro non è stato mai presentato in consiglio comunale), ma cosa ancor più grave, la mancanza di un programma socio-economico adatto a fronteggiare la contingente emergenza sanitaria ed economica, cercando di dare risposte ai bisogni dei cittadini, delle famiglie e delle imprese oggi in assoluto affanno e difficoltà.

In tale carenza di azione amministrativa, noi dell’opposizione, recentemente, abbiamo presentato e pubblicato un documento articolato con misure socio-economiche denominato “Nusco Solidale” per fronteggiare l’emergenza da Covid 19.

Abbiamo voluto ribadire con forza la necessità di aprire una discussione con la maggioranza per il bene della nostra comunità con la convocazione anche in videoconferenza di un consiglio comunale che affronti queste problematiche.

La nostra comunità – sostiene da mesi il capogruppo avv. Francesco Biancaniello – attende ormai da molto tempo risposte e azioni rapide e concrete da parte di un’amministrazione che finora è apparsa ferma, stanca e priva di un piano amministrativo e di un programma socio economico sia per il presente che per il medio termine”.

CONTINUA SU AVELLINO ZON

Leggi anche